logosito STAGIONE 2008 - 2009



COPPA ITALIA
logosito



INTER- ROMA

QUARTI DI FINALE
-PARTITA UNICA-
21 Gennaio 2009 ore 20.45



Inter calcio
INTER
2 - 1

roma
ROMA



Toldo 7, Maicon 6,5, Burdisso 6, Samuel 6, Santon 6,5, Cambiasso 6, Muntari 6 (86' Mancini Sv), Zanetti J. 6, Stankovic 7, Ibrahimovic 7, Adriano 7 (77' Chivu Sv)

All.: Mourinho
9' Adriano
60' Taddei
62' Ibrahimovic

Arbitro: Orsato
Artur 6, Cicinho 6, Mexes 5,5, Juan 5, Riise 5,5 (71' Menez 5,5), De Rossi 7, Taddei 6 (79' Aquilani Sv), Brighi 6, Perrotta 6,5, Baptista 5,5, Vucinic 5,5 (60' Pizarro 5,5)

All.: Spalletti
A disposizione:
Julio Cesar, Rivas, Figo, Quaresma, Balotelli

A disposizione:
Bertagnoli, Loria, Cassetti, Greco



IL TABELLONE















La Roma esce tra le polemiche.
L'Inter troverà la Samp, passa anche la Lazio





















OTTAVI DI FINALE QUARTI DI FINALE SEMIFINALE FINALE













UNICA









Inter
1 (3 dts)









Genoa
1 (1 dts)













UNICA









Inter
2









Roma
1







UNICA









Roma
2









Bologna
0
















A.
R.









Inter











Sampdoria






UNICA









Sampdoria
2









Empoli
1













UNICA









Udinese
1 (2 dcr)









Sampdoria
1 (5 dcr)







UNICA









Udinese
0 (8 dcr)









Reggina
0 (7 dcr)



















UNICA









 









 

UNICA









Milan
1 (1 dts)









Lazio
1 (2 dts)













UNICA









Lazio
3









Torino
1







UNICA









Fiorentina
0









Torino
1
















A.
R.









Lazio











Juventus






UNICA









Napoli
3









Salernitana
1













UNICA









Juventus
0 (4 dcr)









Napoli
0 (3 dcr)







UNICA









Juventus
3









Catania
0












"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Una serie di errori senza fine: rigore negato a Vucinic ancora sullo 0-0 e gol decisivo segnato in netto fuorigioco.
ROVINANO ANCHE LA COPPA! Arbitro e guardalinee incidono più di Adriano, Taddei e Ibra.
Rosella Sensi accusa: "All'Inter non serve vincere così, sono rammaricata per questi errori evidenti".

II pagina:
Nerazzurri convincenti, giallorossi d'attacco, ma l'arbitro ha rovinato tutto.
GLI ERRORI DI ORSATO SPINGONO L'INTER. Un rigore non visto su Vucinic dà il via al gol di Adriano. Sull'azione del 2-1 c'è un doppio fuorigioco non segnalato!

III pagina:
Il presidente giallorosso sfoga la sua delusione.
"NON SERVE VINCERE COSÌ". Rosella Sensi: All'Inter non sono necessari certi trattamenti. Sono molto rammaricata per gli evidenti errori dell'arbitro.
Il numero uno del club parlerà con Matarrese in Lega Calcio perché non è la prima volta che ci sono certe sviste.
Conti non trattiene la rabbia: "Impossibile sbagliare il fuorigioco di Samuel sul 2-1, e su Vucinic era rigore".

V pagina:
La squadra giallorossa lascia la competizione con molta amarezza e tanti rimpianti, come ammette l'allenatore.
SPALLETTI: AVETE VISTO TUTTI. "Siamo stati grandi, ma abbiamo perso per un errore che non è dipeso da noi".
"Ci tenevamo tanto a difendere la Coppa. Ci siamo espressi per novanta minuti ad altissimi livelli".
"Meritavamo di passare il turno così come l'Inter. Ma se continueremo a giocare così, la ruota girerà anche per noi".

VI pagina:
DE ROSSI È L'ANIMA, PERROTTA INCISIVO. JUAN, SERATA NO. Poco pericolose le punte: Baptista, Vucinic e poi Menez. Mexes e Riise sono confusi, Brighi punge Toldo.

VII pagina:
Primo gol stagionale per il brasiliano. Ma la gioia non bilancia l'ingiustizia.
TADDEI: ROMA, NON È COLPA TUA. "Ogni volta che veniamo a San Siro si ripete la solita storia..."
Uscire in questo modo dà enorme fastidio. Con l'Inter è già difficile in condizioni normali, così diventa impossibile".
Artur guarda il gioco: "La squadra mi è piaciuta. Ho rivisto in tv il secondo gol, Samuel era in netto fuorigioco, così non va".
Rodrigo Taddei
Taddei esulta per il momentaneo pareggio: per lui è il primo gol stagionale

Menez-Ibrahimovic
L'arroganza di Ibrahimovic non ha limiti