logosito STAGIONE 2008 - 2009



CAMPIONATO
logosito



LAZIO - ROMA

XXXI GIORNATA
11 Aprile 2009 Ore 15.00



biglietto



laziocalcio
LAZIO
4 - 2

romacalcio
ROMA



Muslera 6,5, Lichtsteiner 7 (74' De Silvestri Sv), Siviglia 6,5, Rozenhal 6,5, Kolarov 7, Brocchi 6,5, Ledesma 6,5, Matuzalem 7, Foggia 7 (80' Mauri Sv), Pandev 7, Zarate 7 (65' Rocchi Sv)

All.: Rossi
2' Pandev
3' Zarate
9' Mexes
57' Lichtsteiner
80' De Rossi
85' Kolarov

Arbitro: Morganti
Espulsi: Nell'intervallo Spalletti e Tare (dirigente della Lazio) per reciproche frasi offensive, 62' Panucci per doppia ammonizione, 75' Mexes e Matuzalem per reciproche scorrettezze.
Doni 5,5, Motta 5, Mexes 5,5, Panucci 6, Riise 6, Pizarro 6,5 (89' Taddei Sv), De Rossi 6,5, Brighi 5,5 (65' Tonetto 6), Baptista 7, Perrotta 6 (55' Menez 5), Totti 6

All.: Spalletti
A disposizione:
Carrizo, Diakite, Dabo, Meghni

A disposizione:
Artur, Loria, Diamoutene, Cassetti



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 1 - 4 Siena
Inter 73
Ibrahimovic (Inter) 20 (2 rig.)
Chievo 0 - 1 Milan
Juventus 63
Di Vaio (Bologna) 19 (4 rig.)
Fiorentina 2 - 1 Cagliari
Milan 61
Milito (Genoa) 17 (6 rig.)
Genoa 3 - 2 Juventus
Genoa 57
Gilardino (Fiorentina) 16
Inter 2 - 2 Palermo
Fiorentina 55
Pato (Milan) 14
Lazio 4 - 2 Roma
Roma 49
Mutu (Fiorentina) 13 (2 rig.)
Lecce 1 - 3 Sampdoria
Palermo 46


Napoli 0 - 0 Atalanta
Cagliari 45


Reggina 0 - 2 Udinese
Lazio 44


Torino 2 - 1 Catania
Atalanta 41






Sampdoria 40


Inter fermata, ma la Juve non ne approfitta. Crollo Roma, tonfo Bologna
Napoli 39



Udinese 39



Catania 37



Siena 37






Chievo 31






Torino 27






Bologna 26






Lecce 24






Reggina 20





"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
I biancocelesti vincono (4-2) un derby pieno di emozioni.
FAVOLOSA LAZIO. Splendido poker con Pandev, Zarate, Lichtsteiner e Kolarov.
Spalletti accusa: "Irregolare l'1-0. Negato anche un rigore".
Scintille durante l'intervallo fra l'allenatore giallorosso e Tare, dirigente biancoceleste. Cartellino rosso anche per Panucci, Mexes e Matuzalem.

IX pagina:
TARE-SPALLETTI, CHE SCINTILLE! Dopo l'espulsione il battibecco continua a fine gara davanti alla tv, poi la pace.
Il dirigente laziale: "La vogliamo chiarire questa cosa del dito? Se sei un uomo ripeti quello che m'hai detto".
L'allenatore romanista: "Ti ho detto di mettere quel dito da un'altra parte... Tu vieni con il dito davanti al naso".

XII pagina:
"IL RIGORE ERA CLAMOROSO". Spalletti: A Morganti l'ho detto, sugli episodi siamo stati sfortunati.
"La mia espulsione è stata giusta, ma non si può sempre stare zitti. Anche l'angolo dell'1-0 è stato decisivo. Ci può stare la frustrazione".
"Peccato, perché ho visto una grande reazione della Roma. La Champions? Il nostro dovere rimane rincorrere il quarto posto".

XIII pagina:
ROMA, IRROMPE LA SOCIETÀ. Primo obiettivo riportare la calma, poi si interverrà sulla squadra.
Anche il tecnico sembra teso, ma il suo futuro non è in discussione. I dirigenti si interrogano anche su certi arbitraggi.
Partenze: Mexes è tra i maggiori indiziati, sotto esame Menez. Sicuro l'arrivo di un centravanti. Il rientro dei giovani.

XIV pagina:
BAPTISTA GIOCA DA GRANDE. Pizarro crea, De Rossi c'è ma è nervoso, Motta in difficoltà.

XV pagina:
UNA ROMA A NERVI TESI. Mexes e Panucci espulsi come a Siena, ieri fuori anche Spalletti.
Dodoci cartellini rossi per i giallorossi: in nove partite su 31 la squadra di Spalletti non ha finito in 11 (in due addirittua in 9).
Un clima di pressione ha accompagnato i giocatori per tutta la stagione: un inizio ai confini della realtà, delusione e qualche litigio.

XVII pagina:
ROMA, IL DOVERE DI CREDERCI. È a otto punti dal quarto posto, ma è già stata protagonista di volate clamorose.
Per scavalcare Genoa e Fiorentina in sette giornate serve un'impresa. Ma le rivali sono meno abituate ai finali mozzafiato.
Il calendario può dare una mano ai giallorossi chiamati a giocare quattro volte in casa e tre lontano dall'Olimpico.
Curiosa foto di Baptista e Brocchi
Curiosa immagine di Baptista seduto a terra con Brocchi

Il parapiglia tra i giocatori
Il momento in cui Mexes e Matuzalem vengono alle mani. Verrano espulsi entrambi