logosito STAGIONE 2008 - 2009



CAMPIONATO
logosito



ROMA - CAGLIARI

XVI GIORNATA
14 Dicembre 2008 Ore 15.00



romacalcio
ROMA
3 - 2

Cagliari calcio
CAGLIARI



Artur 5,5, Cassetti 6,5, Mexes 6,5, Juan 6,5 (46' Panucci 6), Riise 6, Cicinho 6 (77' Montella Sv), De Rossi 7, Perrotta 7, Baptista 6 (65' Menez 7), Totti 8, Vucinic 7

All.: Spalletti
39' Totti
58' Conti
69' Jeda
77' Perrotta
90' Vucinic

Arbitro: Tagliavento
Marchetti 5,5, Pisano F. 6, Lopez 5,5, Canini 6, Agostini 6, Fini 6,5, Conti 7, Biondini 6, Cossu 6,5 (78' Lazzari Sv), Larrivey 5 (46' Acquafresca 5,5), Jeda 6,5 (85' Parola Sv)

All.: Allegri
A disposizione:
Bertagnoli, Loria, Greco, Okaka

A disposizione:
Lupatelli, Astori, Matheu, Ragatzu



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 5 - 2 Torino
Inter 39
Di Vaio (Bologna) 12 (2 rig.)
Fiorentina 2 - 0 Catania
Juventus 33
Gilardino (Fiorentina) 12
Genoa 1 - 1 Atalanta
Milan 30
Milito (Genoa) 12 (4 rig.)
Inter 4 - 2 Chievo
Napoli 30
Amauri (Juventus) 10
Juventus 4 - 2 Milan
Fiorentina 29
Ibrahimovic (Inter) 10
Napoli 3 - 0 Lecce
Genoa 26
Mascara (Catania) 7 (2 rig.)
Palermo 2 - 0 Siena
Atalanta 24


Reggina 0 - 2 Sampdoria
Lazio 24


Roma 3 - 2 Cagliari
Palermo 23


Udinese 3 - 3 Lazio
Roma* 23






Catania 22


La Juve si candida per lo scudetto: affonda il Milan. Il Chievo spaventa l'Inter
Udinese 22



Cagliari 20



Sampdoria* 19



Siena 19






Bologna 14






Lecce 13






Reggina 12






Torino 12






Chievo 9















* Roma e Sampdoria una partita in meno





















"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
Da 1-2 a 3-2.
ROMA. Vucinic al 90' da impazzire: il Cagliari ko.
Il montenegrino firma la quinta vittoria di fila: "Che gioia, ma stavo giocando male: mi sarei voluto fischiare". In gol anche Totti e Perrotta.

III pagina:
Al gol di Jeda sembrava che la rioncorsa giallorossa stesse per fermarsi. Ma lo spirito della Roma ha propiziato un sorpasso entusiasmante.
ROMA, FEBBRE A 90'. VUCINIC, VIA AL DELIRIO. Sulla splendida azione (con conseguente cross) di Menez, l'ultimo tocco è del giocatore più discusso della gara.
Il montenegrino aveva sbagliato controlli di palla facilissimi e i fischi (meritati) erano arrivati fino a lui.
La Curva Sud non ha mai smesso di spingere la squadra: cori anche per Montella. Che avrà sicuramente gradito.

V pagina:
"MI FISCHIAVA PURE MIO FRATELLO". Vucinic e lo spogliarello dopo il gol: "Stavo facendo schifo, mi sono sfogato".
"Erano venuti a vedermi dal Montenegro ed io ho sbagliato gli stop più facili. Giusto che i tifosi fossero arrabiati, lo ero anch'io".
"Ho corso senza capire più niente verso la curva. Questa per me rimarrà una partita indimenticabile. Dedico il gol a Pizarro".

VI pagina:
MENEZ, UN ALTRO ASSIST. De Rossi domina, Perrotta scatenato, Artur incerto.

VII pagina:
TOTTI A -8 DA BONIPERTI. In A 170 gol: solo lo juventino ha segnato di più con un'unica maglia.
Prima di abbandonare l'Olimpico ha detto: "Non credevo che con il Cagliari sarebbe stata così dura..."
"L'esultanza di Mirko? Non so perchè abbia deciso di gioire così, forse l'avrà fatto per fargli prendere aria!"

IX pagina:
SPALLETTI: CHE REAZIONE. "Dopo il loro secondo gol: è la cosa che mi è piaciuta di più".
"C'era il rischio che la squadra mollasse. Invece è stata caparbia e rabbiosa, ha costretto il Cagliari nella sua area".
"Vucinic? Si assenta a volte, ma riesce a creare i gol dal nulla. Totti? Fa suonare le campane, ma può fare anche di più".

X pagina:
CONTI, I CUORI DIVISI. Daniele segna, papà Bruno non può gioire: ma alla fine è festa.
Il direttore tecnico della Roma ha assistito al capolavoro del figlio e poi ha esultato sotto la curva con Vucinic.
Artur
Esordio in campionato difficile per il brasiliano Artur

Vucinic gol
Vucinic segna al 90': e inizia lo spogliarello