logosito STAGIONE 2008 - 2009



CAMPIONATO
logosito



CHIEVO - ROMA

XV GIORNATA
06 Dicembre 2008 Ore 18.00



Chievo calcio
CHIEVO
0 - 1

romacalcio
ROMA



Sorrentino 7,5, Moro 5,5, Mandelli 5,5, Yepes 5, Mantovani 5,5, Luciano 5,5, Pinzi 5 (72' Langella Sv), Bentivoglio 6, Marcolini 6 (86' Italiano Sv), Pellissier 5, Esposito 6 (80' Iunco Sv)

All.: Di Carlo
69' Menez

Arbitro: Morganti
Espulso: 85' Brighi per doppia ammonizione
Doni 6, Cicinho 6,5, Mexes 6,5, Juan 7, Riise 6, Perrotta 6,5, De Rossi 7, Brighi 6,5, Baptista 5 (62' Taddei 7), Menez 8 (86'Cassetti Sv), Totti 7,5

All.: Spalletti
A disposizione:
Squizzi, Scardina, Frey, Anastasi

A disposizione:
Artur, Loria, Panucci, Virga, Montella



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 3 - 0 Udinese
Inter 36
Milito (Genoa) 12 (3 rig.)
Cagliari 1 - 0 Palermo
Juventus 30
Gilardino (Fiorentina) 11
Chievo 0 - 1 Roma
Milan 30
Di Vaio (Bologna) 9 (1 rig.)
Lazio 0 - 3 Inter
Napoli 27
Amauri (Juventus) 8
Lecce 1 - 2 Juventus
Fiorentina 26
Ibrahimovic (Inter) 8
Milan 1 - 0 Catania
Genoa 25
Mascara (Catania) 7 (2 rig.)
Napoli 2 - 0 Siena
Atalanta 23


Reggina 2 - 2 Bologna
Lazio 23


Sampdoria 0 - 1 Genoa
Catania 22


Torino 1 - 4 Fiorentina
Udinese 21






Cagliari 20


Il Cagliari continua a volare. Ancora un pareggio per il Bologna. Genova rossoblu
Palermo 20



Roma* 20



Siena 19



Sampdoria* 16






Lecce 13






Reggina 12






Torino 12






Bologna 11






Chievo 9















* Roma e Sampdoria una partita in meno





















"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
CHE ROMA! CHE MENEZ! Quarta vittoria di fila: il francese stende il Chievo (1-0). La Champions è a 4 punti.
Jeremy incanta con un gol spettacolare: "Qui mi diverto tanto, non andrò via".
Spalletti sicuro: "Cresceremo ancora".
Martedì il Bordeaux: Vucinic recupera.

III pagina:
Verona diventa il crocevia della stagione di Jeremy. Tutti lo aspettavano, lui ha risposto con una gemma.
MENEZ: UN GOL PER RINASCERE. "È vero, ho giocato poco, ma questa rete è molto importante. Resterò alla Roma: non ho mai detto di voler andare via".
"Ho sempre avvertito la fiducia di Spalletti. Sapevo che dovevo aspettare. Ora mi godo questo gol, sono felice".
"E adesso sotto: arriva il Bordeaux, bisognerà vincere, la finale è a Roma. In campionato? Possiamo chiudere quarti. O più su..."

IV pagina:
Dopo il momento di crisi vissuto da tutta la squadra si stanno facendo valere anche gli innesti del 2008.
FINALMENTE LA NUOVA ROMA. Menez incanta, Baptista si conferma, Riise cresce: funziona il mercato estivo.
Il talento prelevato dal Monaco è riuscito finalmente a mostrare anche in partita quale sia tutto il suo valore.
È la rivincita di Pradè e l'ultima conferma che l'opera di rafforzamento messa in atto d'estate era stata ben congegnata.

V pagina:
Quinta vittoria consecutiva. E si sblocca anche il francese.
VOILÀ, MENEZ-GOL. LA ROMA È SERVITA. I giallorossi sprecano occasioni su occasioni. Tocca all'ex del Monaco decidere il match con la sua prima prodezza italiana. Brighi espulso.

VI pagina:
Taddei ha ritrovato la solita corsa, Perrotta solido. Mexes senza sbavature, ma eccede nelle proteste.
TOTTI PRENDE PER MANO LA ROMA. Il capitano cresce di gara in gara. De Rossi è ovunque, Juan domina.

VII pagina:
Il centrale francese è stato il primo a festeggiare il connazionale a cui è stato molto vicino nei suoi primi delicati mesi romani.
"FIDATEVI: JEREMY È UN TALENTO". Mexes: Sono felice per Menez. Io non avevo dubbi, ci sarà molto utile.
"Non era facile fare risultato su questo campo. E siamo riusciti ancora a tenere la porta inviolata: difendiamo tutti insieme".
"Ora ci concentreremo sul Bordeaux: vogliamo arrivare primi nel girone e i nostri tifosi all'Olimpico ci aiuteranno a farcela".

VIII pagina:
Eccola, la squadra che è tornata a farsi amare. Da tutti, ma prima di ogni altro dal suo tecnico.
SPALLETTI: ROMA, TI VOGLIO COSÌ. "È stata rabbiosa per come ha inseguito il gol della vittoria".
"Abbiamo velocizzato e lottato su ogni pallone. E nel primo tempo loro non ci hanno concesso di giocare come volevamo".
"Valiamo più dei punti che dice la classifica. Vogliamo salire ancora. Il mio futuro? Resterò. Ho la fiducia della società".
Finalmente il gol di Menez
Jeremy Menez: finalmente gioca bene, segna e sorride

Mischia a centrocampo
Mischia a centrocampo: Totti prova a prendere il sopravvento