logosito STAGIONE 2007 - 2008



CAMPIONATO
logosito



ROMA - INTER

VI GIORNATA
29 Settembre 2007 ORE 18.00



romacalcio
ROMA
1 - 4

inter calcio
INTER



Doni 5, Panucci 5 (69' Cicinho Sv), Mexes 5,5, Juan 5,5, Tonetto 5, De Rossi 6, Pizarro 5, Giuly 5, Perrotta 6, Mancini 5 (69' Vucinic Sv), Totti 5 (77' Esposito Sv)

All.: Spalletti
29' Ibrahimovic (rig.)
53' Perrotta
57' Crespo
60' Cruz
68' Cordoba

Arbitro: Rizzoli
Julio Cesar 6, Zanetti 6, Cordoba 6,5, Samuel 6,5, Maxwell 6,5, Cambiasso 6,5, Dacourt 6 (51' Crespo 7), Stankovic 6, Figo 7 (77' Pelè Sv), Ibrahimovic 7 (51' Cruz 7), Cesar 6,5

All.: Mancini
A disposizione:
Curci, Ferrari, Barusso, Brighi

A disposizione:
Toldo, Solari, Suazo, Adriano



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Cagliari 1 - 0 Siena
Inter 14
Ibrahimovic (Inter) 7 (2 rig.)
Empoli 3 - 1 Palermo
Juventus 13
Trezeguet (Juventus) 7 (1 rig.)
Livorno 0 - 3 Fiorentina
Fiorentina 12
Boriello (Genoa) 4
Milan 1 - 1 Catania
Roma 11
Foggia (Cagliari) 4 (3 rig.)
Napoli 1 - 2 Genoa
Napoli 10
Kaka (Milan) 4
Reggina 1 - 1 Lazio
Palermo 10
Totti (Roma) 4
Roma 1 - 4 Inter
Udinese 10


Sampdoria 3 - 0 Atalanta
Atalanta 9


Torino 0 - 1 Juventus
Genoa 9


Udinese 2 - 1 Parma
Sampdoria 8






Cagliari 7


La Juve ruba al 94' il derby. Per il Milan è una piccola crisi.
Napoli sorpreso dal Genoa

Lazio 7



Milan 7



Catania 6



Parma 6






Empoli 5






Torino 4






Reggina 3






Siena 3






Livorno 2





"Il Romanista"

In prima pagina:
Giornata stortissima, precipitiamo al terzo posto.
LEZIONE NUMERO JUAN. All'Olimpico l'Inter ci asfalta, poi la Fiorentina ci sorpassa. Oggi tocca a Juve, Napoli, Palermo e Atalanta!
"Condannati da un episodio" dice Spalletti. "Senza l'espulsione di Giuly era un'altra gara" dicono i giocatori. Ma è dell'ultimo arrivato l'analisi più lucida. Sentite Juan: "Abbiamo peccato di presunzione, una squadra con più esperienza avrebbe gestito meglio la gara dopo il pari". Non c'è tempo per piangere: martedì si torna all'Old Trafford con Perrotta e Aquilani in dubbio. Stiamo United!

II-III pagina:
Serata amara all'Olimpico. L'Inter vince nettamente 4-1, decisivo il rosso dopo mezz'ora. Adesso l'immediata reazione a Manchester.
MANO DI GIULY, LA PARTITA FINISCE LI. Rigore ed espulsione di Ludovic, Ibra realizza. Il pari di Perrotta, poi Crespo, Cruz e Cordoba.
E alla fine l Sud canta: "Che sarà sarà, per sempre ti seguirem..."
Mancini parte soltanto con Ibra. Nella ripresa Spalletti "alza" Pizarro.
La punizione di Totti illude: è il 1'. Ma al 28' arriva il corner maledetto.
Gravi errori nell'azione dell'1-0. Ancora di più il pressing alto sull1-1.

IV pagina:
Il francese non molla e rilancia le ambizioni giallorosse.
MEXES: "PERSA SOLO LA BATTAGLIA". "Il campionato è ancora lungo, pensiamo a Manchester, rialziamo la testa e diamo il massimo: siamo da scudetto".

V pagina:
Dal centrale brasilianoarriva un'autocritica importante.
JUAN: "ERRORI DI PRESUNZIONE". "Dopo il pari ci siamo galvanizzati e lì abbiamo sbagliato". Mancini: "Gara storta, la sconfitta è passata, stiamo calmi".

VII pagina:
Il tecnico romanista accetta la sconfitta cercando unasvolta immediata in vista dell'Old Trafford.
SPALLETTI: BEVIAMOVI L'AMARO. "Facciamocelo servire come reazione. L'episodio dell'espulsione ha deciso tutto".

VIII pagina:
Il pagellone.
DE ROSSI, L'ULTIMO A MOLLARE. Doni, miracoli inutili e pesanti. Mancini intermittente. Capitano, che hai fatto?
Ibrahimovic zappa
Ibrahimovic "zappa" il rigore, ma segna ugualmente lo 0-1

Totti opaco
Stranamente una prova opaca del capitano giallorosso