logosito STAGIONE 2007 - 2008



CAMPIONATO
logosito



ROMA - JUVENTUS

IV GIORNATA
23 Settembre 2007 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
2 - 2

Juventus calcio
JUVENTUS



Doni 6, Cassetti 6,5 (28' Cicinho 5), Mexes 5,5, Juan 6, Tonetto 6, De Rossi 6,5, Aquilani 6,5, Taddei 5 (84' Brighi Sv), Perrotta 5, Mancini 5,5 (62' Giuly 6), Totti 8

All.: Spalletti
17' Trezeguet
30' Totti
36' Totti
88' Iaquinta

Arbitro: Morganti
Buffon 7, Grygera 5,5, Andrade 5,5 (54' Birindelli 6), Criscito 4 (46' Legrottaglie 6), Chiellini 6,5, Nocerino 6, Zanetti C. 6, Nedved 5,5, Del Piero 6 (74' Palladino Sv), Iaquinta 7, Trezeguet 7

All.: Ranieri
A disposizione:
Curci, Ferrari, Pizarro, Vucinic

A disposizione:
Vanstrattan, Molinaro, Tiago, Salihamidzic



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 2 - 1 Lazio
Roma 10
Trezeguet (Juventus) 5
Cagliari 0 - 1 Palermo
Atalanta 8
Ibrahimovic (Inter) 4 (1 rig.)
Catania 0 - 1 Fiorentina
Fiorentina 8
Totti (Roma) 4
Empoli 0 - 0 Napoli
Inter 8
Foggia (Cagliari) 3 (3 rig.)
Livorno 2 - 2 Inter
Juventus 7
Mutu (Fiorentina) 3
Milan 1 - 1 Parma
Napoli 7
Zampagna (Atalanta) 3 (1 rig.)
Roma 2 - 2 Juventus
Palermo 7


Sampdoria 0 - 0 Genoa
Udinese 7


Torino 1 - 1 Siena
Milan 6


Udinese 2 - 0 Reggina
Sampdoria 5






Cagliari 4


Milan e Inter rallentano, Lazio in zona retrocessione.
Fiorentina e Atalanta seconde

Torino 4



Genoa 3



Lazio 3



Parma 3






Catania 2






Empoli 2






Livorno 2






Reggina 2






Siena 2





"Il Romanista"

In prima pagina:
All'Olimpico la Juve rimedia in extremis un 2-2: tantissimi rimpianti.
PRIMI DELLA CLASSE. Guardate bene la classifica: la Roma sempre prima. Dopo il Milan, anche l'Inter s' piantata e la Lazio in zona retrocessione. Guardate bene questa foto: Cicinho che d la mano all'arbitro a fine gara mentre i nostri in mezzo al campo abbracciano gli juventini che ci hanno appena rubacchiatoun pareggio con un controfallo mai visto prima, ma pazienza... Totti si cuce la bocca dopo una doppietta da urlo, De Rossi furioso ma consola Morganti ("eppure bravo"), Spalletti elogia la squadra che s' mangiata un mare di gol. Ma siamo sempre primi. Anche come classe.

II-III pagina:
Il gruppo Spalletti incanta davanti ad una platea mondiale. Del Piero manda alto un rigore, per noi sprechiamo l'impossibile.
DOPPIO TOTTI, POI IAQUINTA CI BEFFA. Trezeguet segna, due mage del capitano, ma da un controfallo arriva il 2-2 della Juve.
Tanto colore ma pochi striscioni, "Noi semo noi, e voi non sete..."
Ranieri vede premiato il suo coraggio. Spalletti punito da episodi sfortunati.
I giallorossi sbagliano troppi gol. I bianconeri falliscono un rigore.
Francesco l'unico insostituibile di una squadra con mille riserve.

IV pagina:
Capitan futuro si arrabbia, ma accetta il risultato.
DE ROSSI: ARBITRO IN GIORNATA NO. " uno dei migliori, ma la decisione va accettata. Oggi nata una grande Roma, come accadde nel 2000-2001 dopo la sconfitta di Milano, ed era proprio la quarta giornata".

V pagina:
Il brasiliano soddisfatto dell'esordio in casa.
CICINHO INCREDULO: "MICA HO CAPITO". "L'arbitro ha indicato l'orologio, ma per la perdita di tempo avrebbe dovuto ammonirmi. Sul rigore sono stato sfortunato. Penso di aver giocato bene e che brividi la "torcida" dell'Olimpico".

VII pagina:
Nel dopo partita il tecnico evita polemiche sull'arbitraggio e pensa alla Fiorentina.
SPALLETTI PETTO IN FUORI: "MI TENGO LA MIA ROMA". "Frenetici? il nostro calcio. Per ora poco turnover, vado avanti cos".

VIII pagina:
Il pagellone.
STRARIPANTE, IMPLACABILE: TOTTI. Cassetti alla grande finch resta in campo. Mexes e Taddei, passi indietro.

IX pagina:
L'amministratore delegato: dalla gioia per la doppietta di Totti, alla delusione finale.
ANCHE ROSELLA NON CI STA: "IL PAREGGIO BUGIARDO". La Sensi ci crede: "Lo scudetto? Giochiamo un calcio bellissimo".

X pagina:
Mercoled si gioca al "Franchi". A destra ballottaggio tra Cicinho e Panucci. Pu rientrare Pizarro.
CASSETTI KO, PERROTTA SOGNA IL GOL. " per farmi perdonare". Marco fuori 10 giorni: lesione muscolare all'adduttore.
Doppietta Totti
Un'altra grande, grandissima prova del capitano

Perrotta decisivo
Perrotta decisivo, nel bene e nel male