logosito STAGIONE 2006 - 2007



CAMPIONATO
logosito



REGGINA - ROMA

VI GIORNATA
15 Ottobre 2006 ORE 15.00



regginacalcio
REGGINA
1 - 0

romacalcio
ROMA



Pelizzoli 6, Lanzaro 6, Lucarelli 6, Aronica 6,5, Mesto 6, Amerini 6 (88' Tognozzi Sv), Tedesco 7, Modesto 6,5, Leon 7, Amoruso 7 (67' Esteves Sv), Bianchi 6,5 (90' Missiroli Sv)

All.: Mazzarri
49' Amoruso

Arbitro: Trefoloni
Doni 6, Cassetti 5,5 (90' Okaka Sv), Ferrari 6, Chivu 5,5, Tonetto 6, De Rossi 6, Pizarro 6, Rosi 5,5 (63' Montella Sv), Perrotta 6, Mancini 6,5 (63' Taddei Sv), Totti 6

All.: Spalletti
A disposizione:
Campagnolo, Morabito, Giosa, Rios

A disposizione:
Curci, Defendi, Virga, Faty



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Ascoli 0 - 2 Livorno
Inter 14
Bianchi (Reggina) 4 (1 rig.)
Empoli 1 - 2 Fiorentina
Palermo 12
Riganò (Messina) 4 (1 rig.)
Inter 2 - 1 Catania
Roma 12
Corini (Palermo) 4 (3 rig.)
Lazio 0 - 0 Cagliari
Livorno 11
Iaquinta (Udinese) 4 (1 rig.)
Palermo 2 - 3 Atalanta
Siena 11
Toni (Fiorentina) 4
Parma 0 - 3 Udinese
Udinese 11
Frick (Siena) 4
Reggina 1 - 0 Roma
Atalanta 9


Sampdoria 1 - 1 Milan
Empoli 8


Siena 3 - 1 Messina
Messina 8


Torino 1 - 0 Chievo
Sampdoria 7






Catania 5


Il Palermo cade in casa con l'Atalanta, Inter a fatica col Catania, ma è prima. Il Milan non vince più. Rissa a Parma
Torino 5



Cagliari 4



Milan* 4



Ascoli 3






Chievo 1






Parma 1






Lazio* -1






Reggina* -7






Fiorentina* -10






*Penalizzazioni: Milan -8, Lazio -11, Reggina -15, Fiorentina -19 per illecito sportivo nella stagione 2005/2006



















"Il Romanista"

In prima pagina:
A Reggio buttiamo tre punti (1-0), ma non facciamone un dramma.
NO PROBLEM. La Reggina vince con un gol in fuorigioco, la Roma gioca malino su un campo fracico di pioggia, l'Inter ci sorpassa in testa alla classifica, ma siamo sempre lì, nelle zone alte e con tanta voglia di ripartire. Spalletti: “Totti benissimo”.

II-III pagina:
Al Granillo su un campo pesantissimo finisce 1-0. Trefoloni non vede una trattenuta inarea su De Rossi.
AMORUSO CI TOGLIE IL PRIMATO. Alla Reggina basta un gol del bomber: la Roma sbaglia troppe occasioni sottoporta.
Stadio inospitale, tifosi sotto la pioggia. Foti e la sud inveiscono contro l'arbitro.
Spalletti torna all'antico con il 4-2-3-1. Mazzarri si affida ad un Leon “tuttofare”.
Undici ammoniti per una gara mal diretta. E nel recupero la palla è solo degli amaranto.
La Roma spende molto e non raccoglie nulla. La Reggina mette a bilancio l'unica occasione.

IV pagina:
L'analisi numerica della partita e dei protagonisti curata per noi da Digital Soccer.
PIZARRO, UN PALLONE AL MINUTO. Recuperi, nessuno come Ferrari e Tonetto. Mancini bravo nei dribbling.

V pagina:
La sconfitta di Reggio non deve creare drammi.
E ADESSO TUTTI COL CAPITANO. Per Spalletti Totti non ha mai giocato così bene dopo il rientro, qualcuno comincia a criticarlo: ma senza di lui non si va lontano.

VI pagina:
Doni incolpevole, Ferrari tranquillo, Chivu si perde Bianchi, Cassetti sbaglia il cross.
PERROTTA, RITORNO CON BEFFA. Mancini il migliore, De Rossi scopre che Pelizzoli sa anche parare.

VII pagina:
Il tecnico non si abbatte per il ko. “Siamo stati penalizzati anche dal campo pesante”.
SPALLETTI: "NIENTE DRAMMI". “Abbiamo giocato bene, ma loro hanno segnato e noi no. Rifarei tutto”.

IX pagina:
Dopo l'infortunio subito con l'Inter, il brasiliano è tornato a guidare l'attacco.
MANCINI: "COSÌ SI VA LONTANO". “Siamo stati sfortunati. Io sono a disposizione”. Ma valuterà Spalletti.
Tonetto
Tonetto in corsa con Leon

Totti sotto la pioggia
Totti prova a sfuggire agli avversari sotto una pioggia battente