logosito STAGIONE 2006 - 2007



CAMPIONATO
logosito



ROMA - INTER

III GIORNATA
20 Settembre 2006 ORE 20.30



romacalcio
ROMA
0 - 1

Inter calcio
INTER



Doni 6,5, Panucci 5 (87' Okaka Sv), Mexes 5, Chivu 5,5, Tonetto 6,5, De Rossi 6, Perrotta 6, Pizarro 6, Aquilani 5,5 (56' Rosi 5,5), Mancini Sv (25' Montella 6,5), Totti 5,5

All.: Spalletti
44' Crespo

Arbitro: Rizzoli
Espulso: 90' Vieira per doppia ammonizione
Julio Cesar 6, Maicon 6, Cordoba 7, Materazzi 6 (84' Samuel Sv), Grosso 6,5 (85' Maxwell Sv), Vieira 6, Dacourt 6, Zanetti J. 6, Stankovic 6, Ibrahimovic 6, Crespo 7 (89' Gonzalez Sv)

All.: Mancini
A disposizione:
Curci, Cassetti, Ferrari, Faty

A disposizione:
Toldo, Figo, Solari, Adriano



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 0 - 0 Empoli
Palermo 9
Bianchi (Reggina) 4 (1 rig.)
Cagliari 2 - 2 Livorno
Inter 7
Riganò (Messina) 3
Chievo 0 - 1 Lazio
Messina 7
Frick (Siena) 3
Fiorentina 1 - 0 Parma
Roma 6
Ventola (Atalanta) 2
Messina 2 - 0 Reggina
Siena 6
Corona (Catania) 2
Milan 1 - 0 Ascoli
Atalanta 5
Suazo (Cagliari) 2
Palermo 5 - 3 Catania
Empoli 5


Roma 0 - 1 Inter
Catania 4


Sampdoria 3 - 3 Udinese
Livorno 4


Torino 1 - 2 Siena
Udinese 4






Sampdoria 2


Il Palermo vince il derby e va in fuga, risorge la Fiorentina. Fa punti anche la Lazio, Torino in piena crisi
Ascoli 1



Cagliari 1



Chievo 1



Milan* 1






Parma 1






Torino 1






Lazio* -8






Reggina* -12






Fiorentina* -16






*Penalizzazioni: Milan -8, Lazio -11, Reggina -15, Fiorentina -19 per illecito sportivo nella stagione 2005/2006




























"Il Romanista"

In prima pagina:
L'Inter vince e ci sorpassa. Palermo primo. Ma non c'è problema.
GRANDE MEZZA ROMA. Davanti ad almeno 60 mila tifosi all'Olimpico va in scena la solita resurrezione nerazzurra, ma la fortuna stavolta ci gira le spalle. Subito ko Taddei e subito dopo anche Mancini: senza ali e con Mexes e Chivu in serata no (oltre al capitano in ritardo), gli altri lottano gagliardi, si rivede Montella, ma non basta. Crespo ci affonda e Doni evita il peggio. Il campionato è lungo: ci rifaremo.

III pagina:
Il tecnico non si abbatte per la sconfitta contro i milanesi.
"ALLA PARI CON L'INTER". Spalletti: “Loro sono stati più bravi, ma noi dobbiamo proseguire sulla nostra strada. Totti? Non è un problema”.

IV-V pagina:
All'Olimpico l'Inter si impone per 1-0, la Roma priva di Taddei, e dopo 25 minuti anche di Mancini, crea poche occasioni.
UN BRUSCO RITORNO SULLA TERRA. Decide Crespo con un gol sotto le gambe di Doni che poi para un rigore di Ibra.
Niente pienone, all'Olimpico vanno in 60000. Striscione per Totti: la Roma la tua Nazionale.
Senza Taddei è Perrotta a destra nel 4-1-4-1. Quando entra Montella, Spalletti cambia assetto.
Un gran sinistro di Tonetto fa urlare al gol. Si stampa sul palo un bolide di Zanetti.
Brava la Roma a reagire dopo il ko di Mancini ma senza ali poteva decidere solo un episodio.

VI pagina:
Lo spogliatoio romanista non si scompone. Perrotta: “Il campionato è appena cominciato”.
CHIVU: LOTTEREMO FINO ALLA FINE. Tonetto: “Le assenze sono state decisive”. Mexes: “Non dobbiamo rosicare”.

VII pagina:
Nonostante la sconfitta, la prestazione di Vincenzo è stata la nota più positiva.
MONTELLA: “NIENTE DRAMMI”. “Non siamo inferiori all'Inter, crediamoci. Sto bene, mi sento di nuovo un atleta”.

VIII pagina:
Doni sbaglia tutto, ma poi risorge e fa miracoli. Tonetto ormai è diventato una sicurezza.
MEXES DÀ RAGIONE A DOMENECH. Anche Chivu insufficiente. Ma c'è Montella che è tornato veramente.
Chivu
Chivu tiene a bada Ibrahimovic

Punizione di Crespo
La barriera respinge un tiro di Crespo, che poi però segnerà il gol vittoria dell'Inter