logosito STAGIONE 2006 - 2007



CAMPIONATO
logosito



ROMA - SAMPDORIA

XXXII GIORNATA
15 Aprile 2007 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
4 - 0

sampdoriacalcio
SAMPDORIA



Doni 6, Panucci 7, Ferrari 7, Mexes 6,5, Chivu 7, De Rossi 7, Pizarro 6 (85' Vucinic Sv), Mancini 6,5, Perrotta 6,5 (83' Faty Sv), Tavano 5,5 (59' Wilhelmsson 6), Totti 8

All.: Spalletti
21' Totti
66'
Totti
71' Ferrari
87' Panucci

Arbitro: Morganti
Espulso: 87' Novellino per proteste
Berti 5, Maggio 5, Falcone 5, Accardi 5, Zenoni 5,5 (73' Pieri Sv), Volpi 6, Palombo 5, Delvecchio 5 (67' Ziegler 5), Parola 6, Franceschini 5 (46' Bazzani 5), Quagliarella 6

All.: Novellino
A disposizione:
Curci, Defendi, Rosi, Okaka

A disposizione:
Castellazzi, Koman, Sala, Romeo



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Ascoli 2 - 2 Lazio
Inter 81
Totti (Roma) 20 (4 rig.)
Cagliari 0 - 0 Empoli
Roma 65
Bianchi (Reggina) 16 (3 rig.)
Fiorentina 1 - 0 Siena
Lazio* 56
Lucarelli (Livorno) 16 (2 rig.)
Inter 2 - 2 Palermo
Milan* 50
Toni (Fiorentina) 16
Livorno 1 - 1 Reggina
Palermo* 49
Ibrahimovic (Inter) 15
Messina 1 - 3 Milan
Empoli 46
Rocchi (Lazio) 15 (2 rig.)
Parma 1 - 1 Catania
Fiorentina* 44


Roma 4 - 0 Sampdoria
Atalanta 39


Torino 1 - 2 Atalanta
Sampdoria 39


Udinese 2 - 1 Chievo
Udinese 39






Cagliari 34


L'Inter rallenta, ma lo scudetto è ormai arrivato. L'Ascoli ancora spera
Catania* 33



Livorno 33



Torino 32



Siena* 31






Chievo 28






Reggina* 27






Parma 26






Messina 24






Ascoli 20






*Penalizzazioni: Milan -8, Lazio -11, Reggina -15, Fiorentina -19 per illecito sportivo nella stagione 2005/2006.
Siena -1 per ritardo pagamento IRPEF.

Successivo sconto: Lazio -3, Milan -8, Reggina -11, Fiorentina -15.

Catania ed Palermo una partita in più.























































"Il Romanista"

In prima pagina:
All'Olimpico zittiti i gufi, i menagramo e i detrattori: la Roma c'è.
4-0, CAROTE AL MITTENTE. Un Totti superlativo, due gol e due assist, rialza la squadra e affonda la Samp. Nella notte di sabato lasciate 150 carote ai "conigli" dell'Old Trafford. Bravo Spalletti: "Non sono stati i nostri tifosi, ma gli invidiosi". De Rossi: "Grazie a chi ci è stato vicino".
Di Biagio ad Ascoli ferma la Lazio: meno 9. La Sensi: "Mai temuta una rimonta".

II-III pagina:
Dopo la batosta dell'Old Trafford, la Roma ritrova la sua tifoseria e strapazza 4-0 la Sampdoria.
CAPITANO, VENTI DI RISCOSSA. Doppietta di Totti, reti di Ferrari e Panucci. Il Manchester è alle spalle, la Lazio a -9.
Stadio semuvuoto, Curva Sud piena. "Punto e a capo... Ricominciamo".
Quagliarella si perde nei 4 di difesa. Lunico precetto ineluttabile di Spalletti.
I doriani in partita soltanto un tempo. Show del 10, poi chiudono i difensori.
Il 2-0 a metò ripresa seppellisce la gara. Con la serenità la stanchezza non si sente.

IV pagina:
Il centrocampista campione del mondo indica il cammino.
DE ROSSI: "GRAZIE A CHI HA CAPITO". "Manchester indimenticabile, ma anche quello che abbiamo fatto. I tifosi sono sempre con noi".

V pagina:
Amantino ricomincia dall'assist, Perrotta da Ashton. Totti secondo carriera, Panucci da record.
GIÙ LA MASCHERA, RIECCO CHIVU. Dopo Massa e Raikkonen, Ferrari fa tripletta. De Rossi, l'altra mano di Dio.

VIII pagina:
I nerazzurri pareggiano in rimonta sul Palermo (2-2) e restano imbattuti. Dopodomani la sfida.
PIZARRO METTE IN GUARDIA L'INTER. "Speriamo di rinviare la festa scudetto". Mancini: "Battiamo la Roma".
Squadra
La squadra oggi doveva dare segnali importanti dopo Manchester: se ne sono visti molti

De Rossi in azione
De Rossi tiene a bada il centrocampo doriano