logosito STAGIONE 2005 - 2006



CAMPIONATO
logosito



ROMA - SIENA

VI GIORNATA
2 Ottobre 2005 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
2 - 3

sienacalcio
SIENA



Curci 5,5, Panucci 7,5, Kuffour 6, Chivu 6, Bovo 6 (64' Dacourt 5,5), Perrotta 6, De Rossi 5 (75' Alvarez 5), Kharja 5,5 (46' Nonda 5,5), Taddei 6, Totti 7,5

All.: Spalletti
17' Negro
46' Taddei
54' Negro
86' Panucci
90' Colonnese

Arbitro: Morganti
Espulso: 58' Vergassola per doppia ammonizione
Mirante 6,5, Negro 6,5, Legrottaglie 5,5, Portanova 6,5, Alberto 6, D'Aversa 6, Vergassola 5,5, Falsini Sv (30' Gastaldello 5,5), Locatelli 6 (59' Paro 6), Bogdani 6, Chiesa 6,5 (80' Colonnese 6,5)

All.: De Canio
A disposizione:
Doni, Mexes, Aquilani, Rosi

A disposizione:
Fortin, Nanni, Volpato, Marazzina



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Ascoli 3 - 1 Parma
Juventus 18
Toni (Fiorentina) 6 (1 rig.)
Chievo 0 - 0 Treviso
Fiorentina 13
Bonazzoli (Sampdoria) 6
Fiorentina 3 - 2 Livorno
Milan 13
Chiesa (Siena) 5 (1 rig.)
Juventus 2 - 0 Inter
Inter 12
Tavano (Empoli) 4
Lecce 3 - 0 Cagliari
Sampdoria 12
Terlizzi (Palermo) 4
Messina 1 - 4 Sampdoria
Livorno 11
Shevchenko (Milan) 4
Milan 2 - 1 Reggina
Palermo 11


Palermo 2 - 2 Empoli
Chievo 10


Roma 2 - 3 Siena
Lazio 10


Udinese 3 - 0 Lazio
Siena 10






Udinese 9


Juventus da record: 6 vittorie su 6 partite. Il Milan tiene il passo a fatica. Treviso, primo punto in serie A
Roma 8



Empoli 7



Ascoli 6



Lecce 4






Parma 4






Cagliari 3






Messina 3






Reggina 3






Treviso 1





"Il Romanista"

In prima pagina:
Il Siena passa all'Olimpico con i gol di tre laziali.
ARIDATECE SPALLETTI. La sconfitta peggiore: subito gol di Negro che si vendica di un celebre derby; dopo il pari di Taddei, raddoppia Chiesa; e nel finale Colonnese (proprio lui) rende vana la rete di Panucci. Classifica amara, tifosi furiosi. Ma dobbiamo avere fiducia nell'allenatore: sperando che dopo la sosta si veda la sua mano.

II-III pagina:
Nonostante un grandissimo Totti e un arrembante secondo tempo, i giallorossi si arrendono a tre squilli del Siena.
LA ROMA VEDE I FANTASMI. Tre ex laziali condannano Spalletti alla sconfitta, vanificata la doppia rimonta.
In 33.000 pi¨ forti di Pisanu e della pioggia e nel finale un solo coro: “Che sarÓ, sarÓ”.
Le squadre cambiano seguendo il risultato. Ma nel finale la Roma Ŕ troppo squilibrata.
Alla prima azione segna Negro, Taddei fa pari, poi tocca a Chiesa, Panucci e Colonnese...
Le colpe del tecnico: troppa impazienza e la mancanza di una chiara identitÓ tattica.

IV pagina:
Un passo indietro per Kuffour e Kharja, nonda entra e fa poco, Totti all'altezza di se stesso.
PANUCCI SUBITO IN NAZIONALE. De Rossi inguardabile, Cassano impreciso, Alvarez errore fatale.

V pagina:
L'allenatore giallorosso Ŕ rammaricato, ma si sente ottimista.
SPALLETTI: IL PAREGGIO NON ANDAVA BUTTATO. “La squadra sta lavorando bene, non posso spaccare la faccia a nessuno. Ma quell'ultima azione era scritta”.

VI pagina:
Il romeno non accetta la sconfitta: Siamo stati superiori, loro hanno fatto solo tre tiri in porta.
CHIVU: "MALEDETTI RIMPALLI".“Risultato deciso solo da episodi. Dopo la sosta vedrete un'altra Roma”.
Cassano in azione
Cassano in azione