logosito STAGIONE 2005 - 2006



CAMPIONATO
logosito



CAGLIARI - ROMA

IV GIORNATA
25 Settembre 2005 ORE 15.00



cagliaricalcio
CAGLIARI
0 - 0

romacalcio
ROMA



Carini 6, Lopez 6, Bega 6, Canini 6, Agostini 6,5, Conti 6,5 (90' Ferrarese Sv), Budel 6,5, Gobbi 6, Esposito 6,5, Suazo 6 (76' Conticchio Sv), Langella 6,5 (60' Capone 6)

All.: Ballardini
Arbitro: Dattilo
Curci 6, Panucci 6, Kuffour 7, Chivu 5,5, Bovo 6, Perrotta 6,5 (88' Kharja Sv), De Rossi 6, Aquilani 5 (59' Alvarez 6), Taddei 5,5 (74' Dacourt Sv), Nonda 6, Totti 6,5

All.: Spalletti
A disposizione:
Tomasig, Vignati, Pisano, Cossu

A disposizione:
Doni, Mexes, Rosi, Okaka



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Cagliari 0 - 0 Roma
Juventus 15
Toni (Fiorentina) 5 (1 rig.)
Empoli 1 - 0 Lecce
Inter 12
Bonazzoli (Sampdoria) 4
Inter 1 - 0 Fiorentina
Livorno 11
Chiesa (Siena) 4 (1 rig.)
Lazio 4 - 2 Palermo
Fiorentina 10
Shevchenko (Milan) 4
Livorno 2 - 0 Ascoli
Lazio 10
Terlizzi (Palermo) 4
Parma 1 - 2 Juventus
Milan 10
Nonda (Roma) 3
Reggina 2 - 0 Udinese
Palermo 10


Sampdoria 1 - 2 Chievo
Chievo 9


Siena 4 - 2 Messina
Sampdoria 9


Treviso 0 - 2 Milan
Roma 8






Siena 7


Lazio, in 6 minuti rimonta e sorpasso. La Juve non si ferma, e dietro rallentano un p tutte le seconde
Empoli 6



Udinese 6



Parma 4



Ascoli 3






Cagliari 3






Messina 3






Reggina 3






Lecce 1






Treviso 0





"Il Romanista"

In prima pagina:
Solo un pari in Sardegna. Alla squadra manca un p di fantasia.
METTI A. CASSANO. A Cagliari un altro 0-0: terreno scivoloso, un palo per parte e poche emozioni. Difesa ok, ma in avanti manca qualcosa. O qualcuno.

II-III pagina:
Come a Livorno anche a Cagliari finisce 0-0: in difesa si conferma ungrande Kuffour, ma latita il gioco d'attacco.
IL MURO NON BASTA PER VINCERE. Un palo per parte. Totti sfiora il gol, ma la prestazione complessiva modesta.
Romanisti in gabbia ma pur sempre allegri. C' anche un'esercitazione anti terrorismo.
Tottipatisce la mancanza delle due ali. Con l'ingresso di Alvarez si passa al 4-2-3-1.
Brividi per il palo in acrobazia di Esposito. Perrotta di testa pareggia il conto dei legni.
Squadra incapace di trovare alternative. Ora bisogna organizzare la fase offensiva.

IV pagina:
Aquilani insufficiente, Taddei generoso ma confuso, Chivu in ritardo al rientro.
SEMPRE KUFFOUR, LA SICUREZZA. Totti-Nonda bene anche senza gol, De Rossi deve osare di pi. Ok Perrotta.

V pagina:
Il tecnico non cerca scuse per il pari. Sul volo di ritorno qualche fischio alla squadra.
SPALLETTI NON SI ACCONTENTA.“Troppo scolastici, per vincere bisogna osare. Gli assenti? Pesano”.

VI pagina:
Il centrocampista: “Il terreno non pu essere una scusa. Importante aver creato occasioni”.
DE ROSSI: "UN PASSO INDIETRO".Terza partita senza subire gol per la difesa, il reparto che funziona meglio.
Bovo
Cesare Bovo

Conti
Daniele Conti, ex di turno