logosito STAGIONE 2005 - 2006



CAMPIONATO
logosito



ROMA - EMPOLI
XxVI GIORNATA
19 Febbraio 2006 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
1 - 0

empolicalcio
EMPOLI



Doni 7, Ranucci 6,5, Mexes 6,5, Chivu 7, Bovo 6, De Rossi 6,5, Dacourt 7 (78’ Aquilani Sv), Taddei 5,5 (67’ Tommasi 6), Perrotta 7,5, Mancini 6, Totti Sv (12’ Montella 5,5)

All.: Spalletti

Arbitro: Messina
Cejas 6,5, Lucchini 6, Raggi 5, Vanigli 5, Tosto 6,5, Buscè 6, Moro 6, Ficini 5,5 (73’ Riganò Sv), Almiron 5 (59’ Vannucchi 6), Tavano 5, Pozzi 5,5

All.: Cagni
A disposizione:
Curci, Kuffour, Alvarez, Kharja

A disposizione:
Balli, Ascoli, Zanetti P., Lodi, Serafini



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Chievo 0 - 0 Palermo
Juventus 67
Toni (Fiorentina) 22 (2 rig.)
Fiorentina 1 - 2 Lazio
Milan 57
Trezeguet (Juventus) 18
Lecce 0 - 0 Reggina
Inter 55
Totti (Roma) 15 (6 rig.)
Livorno 0 - 0 Inter
Roma 51
Gilardino (Milan) 15 (1 rig.)
Messina 2 - 2 Juventus
Fiorentina 50
Lucarelli (Livorno) 14 (2 rig.)
Milan 1 - 0 Cagliari
Livorno 43
Shevchenko (Milan) 14 (4 rig.)
Roma 1 - 0 Inter
Chievo 39


Sampdoria 1 - 2 Ascoli
Lazio 38


Treviso 0 - 1 Parma
Sampdoria 37


Udinese 1 - 2 Siena
Palermo 34






Ascoli 29


Fiorentina, altro ko e saluti al quarto posto. Colpo esterno dell'Ascoli. Udinese sorpresa dal Siena
Siena 29



Reggina 27



Udinese 27



Parma 26






Messina 24






Cagliari 23






Empoli 22






Lecce 15






Treviso 14





"Il Romanista"

In prima pagina:
Un fallo fatale, l’ultimo di una lunga serie.
CE L'AVETE FATTA. Dall’Olimpico arriva la decima vittoria (1-0, Perrotta), ma il dramma di Totti cancella la festa: il capitano operato al perone, ne avrà per tre mesi. Rosella, lacrime di rabbia: “L’aveva detto”. De Rossi accusa: “Gli miravano alle caviglie, ma vinceremo per lui”.

II-III pagina:
Empoli battuto di misura, con un gol di Perrotta: ma la festa dell’Olimpico è rovinata dal dramma del capitano.
DIECI, PIANGENDO PER IL DIECI. Nonostante il trauma dell’infortunio di Totti, la Roma c’entra un record storico.
Uno spettacolare striscione in suo onore. E stavolta il girotondo è dedicato a lui.
La squadra risente dell’atmosfera pesante. Si salvano portiere, i difensori e Perrotta.
Prima di uscire Francesco regala due perle. Vanigli due falli, Lucchini meritava il rosso.
Ora bisogna fare a meno del più grande. Numeri alla mano la squadra può riuscirci.

IV-V pagina:
La serenità del nostro fuoriclasse dall’infortunio alla sala operatoria: “Ha scherzato fino all’anestesia e non appena si è svegliato”.
TORNERÀ SOLO PER IL MONDIALE. Operato d’urgenza a villa Stuart dai professori Mariani e Del Signore, intervento di tre ore tecnicamente riuscito: “Quattro settimane di immobilizzazione, in due o tre mesi torna in campo”. Francesco: “In Germania ci sarò”. La visita di tecnico, compagni, dirigenti, tifosi.

VI pagina:
Dal record al dramma di Francesco.
UN COLPO AL CUORE. Il capitano sotto la curva prima della gara, lo striscione per “la decima battaglia”, poi il crack che ha fermato tutto.

X pagina:
La rabbia di Daniele che accusa i marcatori avversari.
DE ROSSI: "GLI MIRAVANO ALLE CAVIGLIE". “Lo chiamavano piagnone, ma ora non voglio più sentire nessuno. Sul capitano solo falli a fare male. Non ha senso festeggiare il record, ma andremo in Champions per lui”.

XI pagina:
L’aeroplanino va al centro dell’attacco. Pensando a Totti.
MONTELLA: "QUANTI CALCI AL CAPITANO". “Il dramma di Francesco rovina un momento di gioia assoluta. Ho avuto un infortunio simile e certi traumi te li porti dietro per sempre. Ora tocca a noi reagire”.

XII pagina:
Insufficiente Taddei, Montella in ritardo di condizione. Mancini va solo a fasi alterne.
PERROTTA AUTOGRAFA LA STORIA. Doni decisivo, Dacourt bravo come a Bruges. Chivu e Mexes come sempre.
Feteggiamenti
Festeggiamenti per il gol di Perrotta

Infortunio a Totti