logosito STAGIONE 2005 - 2006



CAMPIONATO
logosito



REGGINA - ROMA

I GIORNATA
28 Agosto 2005 ORE 15.00



regginacalcio
REGGINA
0 - 3

Il servizio
romacalcio
ROMA



Pelizzoli 5,5, Zoppetti 5,5 (71' Biondini Sv), De Rosa 5,5, Franceschini 6, Mesto 6, Paredes 4, Rigoni 5,5 (49' Vigiani 6), Tedesco 6, Balestri 5,5, Cavalli 6 (80' Modesto Sv), Bianchi 6,5

All.: Mazzarri
30' Mancini
46' De Rossi
90' Nonda

Arbitro: Rosetti
Espulso: 63' Paredes per gioco violento
Curci 6,5, Panucci 6,5, Kuffour 6,5, Cufrè 6, De Rossi 7,5, Perrotta 7 (89' Aquilani Sv), Mancini 7,5, Totti 7,5, Taddei 7,5 (90' Rosi Sv), Montella 6 (74' Nonda 6,5)

All.: Spalletti
A disposizione:
Pavarini, Lanzaro, Carobbio, Missiroli

A disposizione:
Pipolo, Bovo, Kharja, Cassano



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Ascoli 1 - 1 Milan
Fiorentina 3
Adriano (Inter) 3
Fiorentina 2 - 1 Sampdoria
Inter 3
Chiesa (Siena) 2 (1 rig.)
Inter 3 - 0 Treviso
Juventus 3
Shevchenko (Milan) 1
Juventus 1 - 0 Chievo
Livorno 3
Lucarelli (Livorno) 1
Lazio 1 - 0 Messina
Roma 3
Nonda (Roma) 1
Livorno 2 - 1 Lecce
Siena 3
Pandev (Lazio) 1
Parma 1 - 1 Palermo
Udinese 3


Reggina 0 - 3 Roma
Ascoli 1


Siena 2 - 1 Cagliari
Lazio 1


Udinese 1 - 0 Empoli
Milan 1






Palermo 1


Il Milan stecca subito la prima, la Juventus no.
Adriano travolgente trascina l'Inter

Parma 1



Cagliari 0



Chievo 0



Empoli 0






Lecce 0






Messina 0






Reggina 0






Sampdoria 0






Treviso 0





"Il Romanista"

In prima pagina:
Cominciamo bene, anzi benissimo: subito un 3-0 alla Reggina.
OH ROMA MIA. Partenza travolgente: Totti ispira, la squadra “raspa” come vuole Spalletti, gol di Mancini, De Rossi, Nonda. Tifosi in festa. Danielino: Ora si corre in undici.

II-III pagina:
Strapazzata la Reggina (3-0). Gli uomini di Spalletti non soffrono mai in difesa e colpiscono nei momenti decisivi.
È LA ROMA CHE VOGLIAMO. Partenza travolgente: Mancini sblocca, De Rossi raddoppia. Nonda mette il sigillo. Curve unite nel ricordo di Paolo Zappavigna. L'erba è un ricord, campo in terra battuta.
Roma sempre in pieno controllo del match. Quando “raspa” la squadra non soffre.
Prezioso il lavoro di raccordo degli esterni. Cufrè non sfrutta la prateria di fronte a sè.
Col gol di Mancini cala il sipario sulla gara. Il rosso a Paredes spegne gli ardori reggini.

IV pagina:
Nessuna insufficienza. Promossa anche la difesa; Kuffour una garanzia, Curci sicuro.
TOTTI DI NUOVO IL PIÙ GRANDE. De Rossi fa tutto, Mancini ricama e incanta, Taddei è in ogni luogo.

V pagina:
Il tecnico zittisce tutti sul caso Cassano (“È come gli altri”) e si gode la prima vittoria.
SPALLETTI: BRAVI A COMBATTERE. “Una grande Roma finchè non ci siamo adagiati. Poi ci ha pensato Curci.

VI pagina:
Daniele euforico per il gol e la grinta: “Grandi giocate, tocchi in velocità, uno spettacolo”.
"FINALMENTE SI CORRE IN UNDICI".De Rossi felice: “È cambiato tutto, ora siamo organizzati meglio”.
VII pagina:
Lo storico consigliere della Roma combatte per vivere. Il capitano: Per noi è un grande amico.
"DEDICATA ALLA FAMIGLIA SENSI".Il pensiero di Totti, Spalletti e Pradè per Luciano Fioravanti che sta male.

VIII-IX pagina:
Nel giorno in cui la Roma trionfa, Cassano non gioca, resta solo in panchina mentre il resto del mondo straparla di lui.
LA SOLITUDINE DI ANTONIO.Conti: “Noi lo aspettiamo”. Spalletti: “Sono l'unico a volergli bene”. E lui tace.
Mancini esulta dopo il gol
Mancini esulta dopo il gol