logosito STAGIONE 2004 - 2005



CAMPIONATO
logosito



ROMA - CAGLIARI

IX GIORNATA
24 Ottobre 2004 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
5 - 1

cagliaricalcio
CAGLIARI



Zotti 5, Sartor 6,5, Ferrari 6, Dellas 6,5, Cufrè 7, Mancini 6,5, De Rossi 7 (84’ Mexes Sv), Perrotta 7, D’Agostino 6 (52’ Aquilani 6,5), Totti 6,5, Cassano 5 (46’ Montella 8)

All.: Delneri
2' Dellas
6' Totti (rig.)
31' Suazo
64' Perrotta
90' Montella
90' Montella

Arbitro: Rosetti
Katergiannakis 5,5, Lopez 6, Maltagliati 5, Bega 4,5, Agostini 5,5, Abejon 6, Brambilla 5 (60’ Conti 6), Albino 5, Zola 5,5 (73’ Bianchi 5,5), Esposito 5,5, Suazo 6,5 (66’ Langella 5)

All.: Arrigoni
A disposizione:
Curci, Corvia, Scurto, Candela

A disposizione:
Iezzo, Pisano, Loria, Delnevo



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Fiorentina 4 - 0 Lecce
Juventus 25
Montella (Roma) 8
Inter 1 - 1 Lazio
Milan 20
Adriano (Inter) 7
Juventus 3 - 0 Chievo
Lecce 15
Bojinov (Lecce) 6
Livorno 2 - 1 Brescia
Messina 14
Shevchenko (Milan) 6
Messina 2 - 1 Reggina
Cagliari 13
Gilardino (Parma) 5
Parma 2 - 2 Atalanta
Chievo 13
Esposito (Cagliari) 5
Roma 5 - 1 Cagliari
Fiorentina 13


Sampdoria 0 - 1 Milan
Inter 13


Siena 1 - 1 Bologna
Lazio 12


Udinese 1 - 0 Palermo
Roma 12






Sampdoria 12


Il pareggio del derby di Milano favorisce solo la Juve. Zeman secondo in classifica. Prima vittoria del Livorno
Udinese 12



Livorno 11



Bologna 10



Palermo 10






Brescia 9






Siena 9






Parma 7






Reggina 7






Atalanta 5





"Il Romanista"

In prima pagina:
Tra i fischi dell’Olimpico 5 gol al Cagliari: questa Roma se gioca vale.
COSÌ! Vince Delneri, ma per il vero riscatto bisogna giocare così con Bayer e Milan. Cassano, finta lite e fischi: pensa all’addio. Bene De Rossi, Cufrè e Perrotta.
Il presidente: “La mia Roma non si era persa”.

II-III pagina:
Tra cori e striscioni di scherno per la sconfitta di Torino, la Roma rialza la testa, umilia il Cagliari e restituisce dignità alla sua classifica. Il capitano prende un palo su rigore.
MONTELLA SPEGNE LA CONTESTAZIONE. Dellas e Totti aprono le marcature, Perrotta fa tris, poi è il trionfo dell’aeroplanino.

IV pagina:
Promossi il centrocampo e Dellas, bocciati solo Zotti e Cassano.
IL NUOVO IDOLO SI CHIAMA CUFRÈ. Dopo Montella, i migliori sono l’argentino, Perrotta e De Rossi.

V pagina:
Il tecnico, dopo la vittoria, annuncia il cambio di modulo e promuove la difesa.
DELNERI: "BASTA COL TRIDENTE". “Totti continuerà a tirare i rigori, bravo Dellas e anche Ferrari”.

VI pagina:
Col gol di ieri Francesco tocca quota 103, appaia Volk e insegue il mitico O’Rey di Crociefieschi.
SOLO PRUZZO FRA TOTTI E LA STORIA. La profezia del mitico bomber: “Il capitano è il più grande, ne farà 150”.

VII pagina:
Il tecnico sperimenta la staffetta. Voci di una lite fra il barese e Del Neri, ma il giocatore smentisce.
MONTELLA SALE, CASSANO NO. Vincenzo re dei bomber. Antonio offeso per i fischi pensa all’addio.
Dellas gol
Il gol di Dellas in tuffo. Il difensore verrà anche colpito al volto dallo scarpino avversario



Esultanza Perrotta
Esultanza e mucchio intorno a Perrotta, autore del 3-1