logosito STAGIONE 2004 - 2005



CAMPIONATO
logosito



ROMA - LECCE

III GIORNATA
22 Settembre 2004 ORE 20.30



romacalcio
ROMA
2 - 2

leccecalcio
LECCE



Pelizzoli 5,5, Panucci 6 (82’ Candela Sv), Mexes 5, Ferrari 5, Cufrč 6, De Rossi 7, Perrotta 6, Aquilani 6 (63' Mancini 6,5), Totti 7 Montella 6 (58' Mido 6,5), Cassano 5,5

All.: Voeller
41' Cassetti
54' Cassano
59' Bojinov
72' Mancini

Arbitro: Bertini
Sicignano 6,5, Cassetti 7 (88’ Silvestri Sv), Diamoutene 6, Stoini 6, Rullo 5,5, Giacomazzi 6,5, Ledesma 6,5, Dalla Bona 6, Bojinov 7 (71’ Konan Sv), Bjelanovic 6,5 (80’ Eremenko Sv), Pinardi 6

All.: Zeman
A disposizione:
Curci, Dellas, Delvecchio, Corvia

A disposizione:
Anania, Abbruzzese, Paci, Marianini



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 2 - 3 Inter
Juventus 9
Bojionov (Lecce) 4
Brescia 0 - 2 Lazio
Lazio 7
Montella (Roma) 4
Cagliari 2 - 0 Siena
Messina 7
Trezeguet (Juventus) 4
Chievo 0 - 0 Udinese
Cagliari 6
Adriano (Inter) 3
Milan 1 - 2 Messina
Chievo 5
Lucarelli (Livorno) 2
Palermo 0 - 0 Fiorentina
Inter 5
Seedorf (Milan) 2
Parma 1 - 2 Bologna
Lecce 5


Reggina 2 - 1 Livorno
Palermo 5


Roma 2 - 2 Lecce
Reggina 5


Sampdoria 0 - 3 Juventus
Udinese 5






Fiorentina 4


La Juventus allunga ma l'Inter la segue. La Lazio espugna Brescia. Sale anche il Messina che espugna Milano
Milan 4



Roma 4



Bologna 3



Siena 3






Atalanta 1






Livorno 1






Parma 1






Brescia 0






Sampdoria 0





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Finisce 2-2 la sfida all’Olimpico contro il Lecce di Zeman.
PAZZA ROMA. Corre, sbaglia, segna, incassa gol. Totti fallisce un rigore “a cucchiaio”, poi si rifā nella ripresa. Cassano, un gioiello. Piace Mido che serve a Mancini l’assist del 2-2.

VII pagina:
Cassetti, Cassano, Bojinov e Mancini a segno. E c’č molto, molto altro.
TOTTI-ZEMAN: CHE BOTTI! Il capitano “regala” un rigore a cucchiaio. Ma il Lecce fa paura.

VIII pagina:
Il tedesco non sembra preoccupato e guarda il bicchiere mezzo pieno.
VOELLER: E ORA LA DIFESA. “Bisogna sistemarci meglio dietro. Totti? Č stato un punto di riferimento”.
“Cassano? Non sono molti quelli che possono fermarlo. E in questa posizione rende meglio”.
“La grinta messa in campo dalla Roma č quella di Messina. E questa č una cosa che mi piace”.

IX pagina:
Il quadro preoccupa tutti a Trigoria. Sensi č uscito dallo stadio deluso.
"ROMA, QUALCOSA NON VA". Dal ds Baldini a Pelizzoli e Aquilani: “Subiamo troppo, soprattutto in difesa”.
Baldini: “Non sono arrabiato, ma preoccupato sė. Totti? Ha calciato cosė in situazioni anche pių difficili”.
Pelizzoli: “Si deve lavorare per poter migliorare la difesa”.
Aquilani: “Subiamo troppo, ma ho visto dei passi avanti”.
E Sicignano rivela: “Totti aveva battuto cosė anche a Lecce l’anno scorso. In palio c’era la sua maglia, l’aspetto”.

X pagina:
Pelizzoli sbaglia sul primo gol, Ferrari č in affanno. Cufrč si riscatta nella ripresa.
LA SORPRESA Č MIDO. L’egiziano in crescita: suo l’assist per Mancini. Perrotta e De Rossi lottano.
Cassano
Cassano, rientro in campo e subito in gol