logosito STAGIONE 2004 - 2005



CAMPIONATO
logosito



ATALANTA - ROMA

XXXVII GIORNATA
2 Maggio 2005 ORE 15.00



atalantacalzio
ATALANTA
0 - 1

Il servizio
romacalcio
ROMA



Calderoni 7,5, Rivalta 6, Natali 6, Sala 6,5, Mingazzini 5,5 (55' Pagano 5), Migliaccio 6 (79' Lazzario Sv), Bernardini 6,5, Marcolini 6 (64' Montolivo 5,5), Adriano 6, Budan 5,5, Makinwa 6

All.: Rossi
50' Cassano

Arbitro: Bertini
Curci 7, Ferrari 7, Mexes 7 (60' Scurto 6,5), Chivu 6 (72' Abel Xavier 6,5), Mancini 6,5, Perrotta 6,5, De Rossi 7, Virga 6,5, Montella 6, Cassano 6,5 (64' Aquilani 6)

All.: Conti
A disposizione:
Taibi, Defendi, Capelli, Lorenzi

A disposizione:
Pipolo, Greco, Rosi, Corvia



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 0 - 1 Roma
Juventus 85
Lucarelli (Livorno) 23 (2 rig.)
Brescia 2 - 1 Messina
Milan 78
Gilardino (Parma) 22 (4 rig.)
Cagliari 1 - 1 Udinese
Inter 71
Montella (Roma) 21 (1 rig.)
Chievo 1 - 0 Bologna
Udinese 61
Toni (Palermo) 16 (2 rig.)
Lazio 1 - 1 Fiorentina
Sampdoria 60
Adriano (Inter) 16 (1 rig.)
Livorno 2 - 2 Juventus
Palermo 52
Ibrahimovic (Juventus) 15
Milan 3 - 3 Palermo
Messina 47


Parma 0 - 0 Siena
Livorno 46


Reggina 2 - 2 Lecce
Cagliari 44


Sampdoria 0 - 1 Inter
Roma 44






Lazio 43


Juventus campione d'Italia. Furto Lazio e la Fiorentina rischia. Atalanta retrocessa
Lecce 43



Reggina 43



Chievo 42



Bologna 41






Brescia 41






Parma 41






Siena 40






Fiorentina 39






Atalanta 35





"Il Romanista"

In prima pagina:
L'Atalanta ko (0-1): un gol di Cassano manda in archivio un anno tremendo.
NEL PROGETTO C'È PRANDELLI. Il tecnico parla con Il Romanista: “Io alla Roma? Non è più impossibile...”

III pagina:

ANTONIO CASSANO GO. Segna, salva la Roma, si spoglia, porta tutti sotto la curva. Gioca non al meglio. Nel primo tempo sbaglia tanto, dopo 5' del secondo fa il gol che vale tutto. Sostituito da Aquilani resta in panchina a tifare, alla fine l'abbraccio liberatorio con Bruno Conti.

IV pagina:
Il tecnico a fine partita ha lodato i suoi per l'unità di intenti mostrata in questo finale di stagione.
"È LA VITTORIA DEL GRUPPO". Conti: “Ringrazio i ragazzi per l'impegno e il sacrificio. Ora la Coppa Italia”.

VI-VII pagina:
Un gol in apertura di ripresa scaccia l'incubo: la Roma è salva, l'Atalanta è la prima retrocessa della stagione.
CASSANO, UN TOCCO SALVEZZA. Prima vittoria in campionato per Bruno Conti. L'esempio di Mancini e Mexes.
Cori e insulti da parte bergamasca, duello Cassano-tifoseria. Finisce ocn la festa sotto la curva romanista.
La sorpresa è Cufrè a destra, squadra corta per proteggere. Chivu, Mexes e Cassano in non buone condizioni fisiche.
Un tempo di studio, con squadre molto corte, poi Cassano spezza l'equilibrio e la Roma potrebbe colpire altre due volte.
A salvezza raggiunta, non si dimentichi la lezione di questi mesi e si costruisca un monumento a Bruno Conti.

VIII pagina:
Stavolta una squadra senza pecche. Bravi tutti: difesa ottima guidata da Ferrari e Mexes.
IL MIGLIORE È BRUNO NOSTRO. Curci da applausi, De Rossi come ai bei tempi, Virga acquista sicurezza.

IX pagina:
La lunga giornata dei settecento romanisti giunti a Bergamo con ogni mezzo.
VIAGGIO DA TRE PUNTI, DOPO QUATTRO MESI. Ma la soddisfazione è contenuta.

X pagina:
Il brasiliano tira un sospiro di sollievo.
MANCINI: "ORA SONO FELICE". “Le vittorie di Udine e oggi sono i ricordi più belli della stagione”.
Cassano, gol salvezza
Cassano esulta dopo il gol: la vittoria significherà salvezza

Montella aereo
Contrasto aereo di Montella: l'aeroplanino non segnerà, ma la Roma vincerà lo stesso