logosito STAGIONE 2004 - 2005



CAMPIONATO
logosito



ROMA - LIVORNO

XXV GIORNATA
20 Febbraio 2005 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
3 - 0

livornocalcio
LIVORNO



Pelizzoli 6, Panucci 6, Ferrari 6, Dellas 6,5, Cufrè 6,5, Perrotta 7, Dacourt 6,5, De Rossi 6, Mancini 6,5, Totti 8, Montella 6,5

All.: Delneri
8' Montella
70' Perrotta
85' Totti

Arbitro: Gabriele
Amelia 6, Melara 5,5, Grandoni 6, Galante 6, Pfertzel 5,5, Vidigal 6 (67’ Vigiani 6), Passoni 6, Grauso 5,5, Doga 5,5 (57’ Giallombardo 5,5), Protti 5, Lucarelli C. 5,5

All.: Donadoni
A disposizione:
Curci, Scurto, Abel Xavier, Aquilani, Grillo, Cerci, Corvia

A disposizione:
Mareggini, Lucarelli A., Osei, Colombo, Balleri



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 2 - 0 Bologna
Juventus 54
Montella (Roma) 19
Chievo 0 - 1 Lazio
Milan 54
Adriano (Inter) 14 (1 rig.)
Messina 0 - 0 Juventus
Udinese 43
Shevchenko (Milan) 14 (1 rig.)
Milan 1 - 0 Cagliari
Inter 41
Esposito (Cagliari) 12
Palermo 3 - 2 Lecce
Sampdoria 41
Bojinov (Lecce) 11
Parma 2 - 1 Brescia
Palermo 39
Totti (Roma) 11 (3 rig.)
Roma 3 - 0 Livorno
Roma 38


Sampdoria 3 - 2 Reggina
Cagliari 33


Siena 1 - 0 Fiorentina
Reggina 32


Udinese 1 - 1 Inter
Bologna 32






Chievo 30


Il Palermo vince e convince, la Samp vola al quarto posto. Aggancio Milan in vetta
Livorno 30



Messina 29



Lecce 29



Lazio 28






Fiorentina 26






Parma 26






Siena 25






Brescia 23






Atalanta 17





"Il Romanista"

In prima pagina:
3-0 al Livorno: Champions di nuovo vicina e un capitano da Dio.
SUPERSTAR. La Roma torna al successo (Montella, Perrotta e Totti) e senza prendere gol.
Delneri: Vincere a Palermo per dare una svolta. Cufrè: “Ringrazio i tifosi”.

II-III pagina:
Apre Montella, Perrotta fa il bis, poi entra in scena il capitano: comincia così la lunga volata per il quarto posto.
SOLO I CARTELLINI FERMANO TOTTI. Francesco trascina la Roma segnando da solo la terza rete: ma a Palermo non ci sarà.
Rosella se la ride con Cassano, ma in Sud l’avvertono: “Nessun servilismo con chi ha ucciso il nostro calcio”.
Che brutto lo stallo dopo il gol di Montella: il 4-4-2 è noioso se la squadra non assiste la manovra offensiva.
Totti fa 110 e si becca la lode: ma il gol più bello è quel cucchiaio sottoporta, annullato per fuorigioco inesistente.
Pelizzoli si guadagna la pagnotta con una deviazione facile: lo stadio esulta, i compagni si congratulano uno per uno.

IV pagina:
Nei giudizi dei giallorossi spunta l’uomo di Delneri dietro il capitano. Bene Dellas e Cufrè.
PERROTTA, UNA BELLA SORPRESA. Confortante l’applauso liberatorio a Pelizzoli, De Rossi cerca di strafare.

V pagina:
L’allenatore della Roma contento della vittoria, ma alla squadra chiede il cambio di passo.
DELNERI: "ADESSO LA SVOLTA". “Champions possibile se non perdiamo punti nelle prossime gare”.

VI pagina:
Continua a segnare: tiene a distanza Vieri e adesso va a caccia di Balbo avanti di una rete.
MONTELLA VOLA SEMPRE PIÙ IN ALTO. Record di gol con la Roma in una stagione (19) e miglior bomber in attività.

VII pagina:
Non solo prodezze nella partita di Francesco.
TOTTI, PASTA DA CAPITANO. Inizio ripresa, la Roma latita, il numero 10 dà l’esempio: va in pressing da solo e la Curva lo segue. E cambia tutto.
Duella Dellas-Lucarelli
Duello aereo Dellas-Lucarelli
Totti
Totti, raggiunta quota 110 gol