logosito STAGIONE 2004 - 2005



CAMPIONATO
logosito



CHIEVO - ROMA

XIX GIORNATA
19 Gennaio 2005 ORE 15.00



chievocalcio
chievo
2 - 2

romacalcio
ROMA



Marchegiani 6, Moro 5,5, Mandelli 6, D’Anna 6, Mensah 4,5, Lanna 6,5, Sammarco 5,5, Baronio 6 (76’ Malagò Sv), Semioli 6,5, Tiribocchi 6,5 (66’ Luciano 6,5), Pellissier 6,5

All.: Berretta
15' Pellissier
20' Tiribocchi
34' Montella
56' Montella

Arbitro: Morganti
Pelizzoli 6, Ferrari 5,5, Dellas 6, Mexes 5,5, Mancini 5, De Rossi 5,5 (76’ Dacourt 6,5), Aquilani 6,5 (88’ D’Agostino Sv), Cufrè 6, Montella 7,5, Totti 7, Cassano 6,5

All.: Delneri
A disposizione:
Marcon, Pesaresi, De Franceschi, Marchesetti, Cesar

A disposizione:
Zotti, Scurto, Freddi, Corvia, Cerci



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 1 - 1 Siena
Juventus 44
Montella (Roma) 16
Brescia 1 - 1 Fiorentina
Milan 42
Adriano (Inter) 14 (1 rig.)
Cagliari 1 - 1 Juventus
Udinese 34
Shevchenko (Milan) 13 (1 rig.)
Chievo 2 - 2 Roma
Inter 31
Totti (Roma) 10 (3 rig.)
Lazio 1 - 3 Palermo
Palermo 28
Bojinov (Lecce) 10
Livorno 3 - 1 Messina
Sampdoria 28
Lucarelli (Livorno) 9
Milan 3 - 1 Udinese
Roma 27


Parma 2 - 1 Lecce
Cagliari 26


Reggina 0 - 0 Inter
Reggina 24


Sampdoria 0 - 0 Bologna
Fiorentina 23






Lazio 23


Juventus fermata da un grande Zola e il Milan si rifà sotto. La Lazio torna nei ranghi che le spettano
Livorno 23



Lecce 22



Bologna 21



Chievo 21






Messina* 21






Brescia 19






Parma 19






Siena 17






Atalanta* 11















* Messina e Atalanta una gara in meno





















"Il Romanista"

In prima pagina:
Col Chievo solo 2-2: ma un’altra doppietta di Montella da urlo.
QUESTO È UN CAMPIONE. Difesa in bambola, subito sotto di due gol poi la reazione guidata da Totti. Rovesciata da cineteca di Vincenzino.
L’Aeroplanino è sempre più il re del gol: sono già 16. La curva canta per il capitano ferito: pace (quasi) fatta.
Delneri assolve i difensori: Noi siamo sempre all’attacco…

II-III pagina:
Grande rimonta da 2-0 a 2-2, ma c’è il rimpianto di non aver approfittato dei passi falsi di Udinese e Inter.
MONTELLA ROVESCIA LA ROMA. Incredibile Vincenzo (doppietta), strepitoso Totti (pace con i tifosi), ma non basta.
Pochi fumogeni, due petardi, nessuna scoria del caso Totti. Alla fine un coro: Un capitano, c’è solo un capitano.
Beretta sceglie la prudenza, troppo soli Aquilani e De Rossi. Nella ripresa è mancato un poco d’ordine tattico.
Due contropiede mettono in affanno la difesa, poi il trio meraviglia regala il pari e sfiora la vittoria.
Delneri è rimasto l’unico a giocare col tridente, riuscendo a trovare anche un equilibrio. Montella, aggettivi finiti.

IV pagina:
Totti, Cassano e un super Montella fanno faville, deludente invece il tridente difensivo.
MA IN DIFESA IL TRIO NON VA. Aquilani detta i tempi, Mancini quanta confusione, Dacourt ottimo rientro.

V pagina:
Un’altra doppietta per l’Aeroplanino giallorosso, capocannoniere con 16 reti in 18 gare giocate.
I GOL ARRETRATI DI MONTELLA. “Segno perché sono fresco, negli ultimi 5 anni mi sono riposato molto… Totti? Non si farà condizionare”.

VI pagina:
Il tecnico deluso per non aver vinto, giustifica le amnesie difensive.
DELNERI: "NOI ALL'ATTACCO". “Con le tre punte normale concedere qualcosa”.

VII pagina:
Al 20’ della ripresa parte il coro: C’è solo un capitano…
E LA CURVA CANTA PER IL TOTTI TRADITO. Loro caldi, lui distante. Ma risponde come sa: giocando.

VIII pagina:
Delneri ha ritrovato un campione e aspetta di riavere al più presto anche Chivu e Tommasi.
DACOURT, FINE DI UN INCUBO.
Lo strepitoso gol di Montella
Lo strepitoso gol di Montella in rovesciata che regala il pareggio alla Roma

Esultanza
La giusta esultanza per un gol di così pregevole fattura