logosito STAGIONE 2003 - 2004



CAMPIONATO
logosito



LECCE - ROMA

XXVIII GIORNATA
04 Aprile 2004 ORE 15.00



leccecalcio
LECCE
0 - 3

romacalcio
ROMA



Sicignano 6, Siviglia 5,5, Bovo 5, Stovini 5,5, Tonetto 5,5 (74’ Billy Sv), Cassetti 5,5, Bolano 6, Ledesma 6, Franceschini 5,5 (58’ Pellč 6), Bojinov 5,5 (58’ Dalmat 5), Konan 5,5

All.: Rossi

Arbitro: Trefoloni
Pelizzoli 6, Zebina 6, Samuel 7,5 (89’ Delvecchio Sv), Chivu 6,5, Lima 6, Mancini 6,5, Emerson 7, Dacourt 6 (87’ Dellas Sv), D’Agostino 6,5 (77’ Tommasi Sv), Totti 6, Cassano 6

All.: Capello
A disposizione:
Poleksic, Abbruzzese, Silvestri, Giacomazzi

A disposizione:
Lupatelli, Ajide, Carew, Corvia



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Ancona 0 - 1 Sampdoria
Milan 69
Shevchenko (Milan) 20 (1 rig.)
Bologna 2 - 2 Reggina
Roma* 60
Totti (Roma) 16 (4 rig.)
Chievo 0 - 2 Parma
Juventus 59
Gilardino (Parma) 14 (2 rig.)
Empoli 1 - 0 Perugia
Lazio* 47
Chevanton (Lecce) 14 (4 rig.)
Inter 3 - 2 Juventus
Parma 47
Trezeguet (Juventus) 14 (1 rig.)
Lazio 5 - 2 Siena
Inter 46
Vieri (Inter) 13 (2 rig.)
Lecce 0 - 3 Roma
Udinese 42


Modena 1 - 1 Milan
Sampdoria 41


Udinese 4 - 3 Brescia
Bologna 35






Chievo 33


Nuovo sorpasso della Roma sulla Juve. Il Milan pareggia ancora. Ancona matematicamente in B
Brescia 31



Siena 30



Lecce 28



Reggina 28






Empoli 26






Modena 26






Perugia 22






Ancona 7















* Lazio e Bologna una partita in meno





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
La Roma ne fa ter al Lecce e rilancia la sfida al Milan.
DATECI IL DERBY. Capello e Mancini chiedono che si giochi al pił presto e in un Olimpico con i tifosi.

II pagina:
Senza Chevanton pugliesi poco incisivi in attacco e puniti troppo severamente.
LA ROMA SI ACCENDE. Tutto nella ripresa: Emerson e autogol di Bovo in 5’, poi Totti su rigore.

III pagina:
L’allenatore elogia il primo tempo: “Li abbiamo fatti stancare e nella ripresa abbiamo colpito”.
"ROMA, GRANDE REAZIONE". Capello: Dopo il derby c’era stato un calo di tensione e c’era mancata la serenitą.
“Il Milan ha una media mostruosa, merita il primo posto. Speranze? Vorrei essere al posto di Ancelotti, a pił 9”.
“Adesso pensiamo a giocare partita per partita, noi dobbiamo cercare di fare la nostra strada, poi si vedrą”.

IV pagina:
Ventotto anni festeggiati ieri senza l’incubo dello scudetto a tutti i costi.
"NON PENSIAMO AL MILAN!" Emerson: Vinciamo sempre, poi faremo i conti. Che bel compleanno a Lecce.

VII pagina:
Buona la prova di Chivu, Mancini bene nella ripresa, D’Agostino dinamico.
SAMUEL-EMERSON, I GIGANTI. L’argentino difende, imposta e sfiora il gol. Il brasiliano comanda la squadra.
Emerson
Emerson, ancora un gol per il brasiliano

Mancini
Mancini, spina nel fianco della difesa leccese