logosito STAGIONE 2003 - 2004



CAMPIONATO
logosito



ANCONA - ROMA

XXI GIORNATA
15 Febbraio 2004 ORE 15.00



anconacalcio
ANCONA
0 - 0

romacalcio
ROMA



Marcon 7, Helguera 6, Bolic 6,5, Baggio D. 6 (42’ Bilica 6,5), Milanese 6, Sommese 6,5, Andersson 6, Maini 6, Grabbi 5,5, Jardel 4 (82’ Ganz Sv), Pandev 6 (72’ Goretti 5)

All.: Galeone
Arbitro: Paparesta
Pelizzoli 6, Zebina 6, Samuel 6,5, Dellas 5,5, Panucci 6 (71’ De Rossi 6,5), Tommasi 5 (46’ Carew 5), Emerson 6, Dacourt 6, Lima 6, Totti 6, Cassano 6 (85’ Delvecchio Sv)

All.: Capello
A disposizione:
Cerioni, Berretta, Zavagno, Giacobbo

A disposizione:
Zotti, Chivu, D'Agostino, Wahab



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Ancona 0 - 0 Roma
Milan 52
Shevchenko (Milan) 17
Bologna 1 - 1 Modena
Roma 47
Totti (Roma) 12 (3 rig.)
Brescia 1 - 1 Sampdoria
Juventus 46
Trezeguet (Juventus) 12 (1 rig.)
Inter 1 - 2 Udinese
Lazio 39
Bazzani (Sampdoria) 11
Juventus 1 - 0 Reggina
Inter 36
Chevanton (Lecce) 11 (2 rig.)
Lazio 3 - 0 Empoli
Parma 36
Vieri (Inter) 11 (1 rig.)
Lecce 1 - 1 Milan
Udinese 33


Perugia 0 - 2 Chievo
Sampdoria 30


Siena 1 - 2 Parma
Chievo 28






Bologna 25


Il Milan frena ma ne approfitta soltanto la Juve. Inter ennesimo crollo, così come il Perugia: Cosmi lascia?
Brescia 24



Modena 22



Reggina 21



Siena 21






Lecce 19






Empoli 16






Perugia 11






Ancona 6





"Corriere dello Sport"


In prima pagina:
Il Milan pareggia a Lecce, ma i giallorossi non ne approfittano.
ROMA, CHE PECCATO! MA CAPELLO L'ASSOLVE. Deludente 0-0 ad Ancona, s’inceppa l’attacco: solo un palo di Cassano.

II pagina:
Marchigiani con la grinta giusta, si inceppa l’attacco di Capello. E il Milan resta a +5.
LA ROMA SBATTE SULL'ANCONA. Giallorossi involuti rispetto al poker con la Juve: solo un palo di Cassano dopo 5’.

III pagina:
Il tecnico assolve la squadra e rilancia la sfida per lo scudetto: “Io ci credo”.
CAPELLO PERDONA LA ROMA. “L’impegno c’è stato, abbiamo creato tante occasioni. Il Milan si può riprendere”.
“Questo pareggio non può essere paragonato a quello di due anni fa con il Venezia: abbiamo lottato con orgoglio”.
“Non è mancata la determinazione mostrata contro la Juve. Non sono preoccupato: ora guardiamo avanti”.

V pagina:
Tommasi non affonda, Carew non incide, Dellas spreca una grande occasione-gol.
DE ROSSI CORRE DA SOLO. Totti e Cassano assediati, Emerson e Dacourt sottotono. Bene Samuel.

VI pagina:
Il centrocampista francese fatica ad archiviare una domenica gonfia di rimpianti.
DACOURT SCUOTE LA ROMA. “Un’occasione persa, avremmo potuto avvicinare il Milan e mettergli pressione”.
“Avremmo potuto rimontare due punti ai rossoneri, che ora devono preparare due sfide delicate con Inter e Lazio”.
“Peccato per il palo colpito da Cassano. Loro hanno pensato soltanto a non farci giocare. Ma restano 13 gare e 39 punti”.
Capello guida Cassano
Le cose non vanno per il meglio e Capello prova a dare spiegazioni a Cassano

Maini-Emerson
Maini (ex di turno) ed Emerson combattono a centrocampo