logosito STAGIONE 2001 - 2002



CHAMPIONS LEAGUE
logosito



LIVERPOOL - ROMA

GIRONE B
6 GIORNATA
19 Marzo 2002 ore 20.45



Liverpool
LIVERPOOL
2 - 0

romacalcio
ROMA



Dudek 6, Abel Xavier 6,5, Henchoz 6,5, Hyypya 7, Carragher 6, Smicer 7 (90’ McAllister Sv), Murphy 6,5, Gerrard 7, Rise 7, Heskey 7, Litmanen 6,5 (88’ Biscan Sv)

All.: Thompson
7' Litmanen (rig.)
64' Heskey

Arbitro: Pedersen (NOR)
Antonioli 6,5, Panucci 6, Samuel 5,5, Aldair 6, Tommasi 6, Assuncao 5 (69’ Cassano Sv), Emerson 5,5, Lima 5,5 (46’ Delvecchio 6), Candela 5,5, Batistuta 5 (46’ Montella 5,5), Totti 6

All.: Capello
A disposizione:
Arphexad, Diomede, Wright, Baros

A disposizione:
Pelizzoli, Zago, Zebina, Guigou



IL TABELLONE













Passano il turno Barcellona e Liverpool.
Roma e Galatasaray pagano, forse, la rissa dell'Olimpico

















1 GIORNATA
2 GIORNATA
3 GIORNATA











Galatasaray
1 - 1
Roma

Roma
0 - 0
Liverpool

Liverpool
0 - 0
Galatasaray
Liverpool
1 - 3
Barcelona

Barcelona
2 - 2
Galatasaray

Barcelona
1 - 1
Roma











4 GIORNATA
5 GIORNATA
6 GIORNATA











Galatasaray
1 - 1
Liverpool

Roma
1 - 1
Galatasaray

Liverpool
2 - 0
Roma
Roma
3 - 0
Barcelona

Barcelona
0 - 0
Liverpool

Galatasaray
0 - 1
Barcelona

CLASSIFICA GIRONE D









Punti
Giocate
Vittorie
Pareggi
Sconfitte
Reti fatte
Reti subite
Barcelona
9
6
2
3
1
7
7
Liverpool
7
6
1
4
1
4
4
Roma
7
6
1
4
1
6
5
Galatasaray
5
6
0
5
1
5
6



SITUAZIONE GENERALE















GIRONE A

GIRONE B

GIRONE C

GIRONE D

Pg
Pt


Pg
Pt


Pg
Pt


Pg
Pt
Bayern Munchen
6
12

Barcelona
6
9

Real Madrid
6
16

Bayer Leverkusen
6
10
Manchester United
6
12

Livepool
6
7

Panathinaikos
6
8

Deportivo La Coruna
6
10
Boavista
6
5

Roma
6
7

Sparta Praha
6
6

Arsenal
6
7
Nantes-Atlantique
6
2

Galatasaray
6
5

Porto
6
4

Juventus
6
7



"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Passa il Liverpool (2-0), promosso col Barcellona.
ROMA, GIÙ IL CAPELLO. Il tecnico paga la rinuncia all’Aeroplanino vincente.
Capello si difende: “Ho puntato sul modulo che mi sembrava migliore, ma non era la solita Roma”.
Montella: “Sconfitta giusta, il Liverpool ha giocato meglio. Peccato, l’amarezza adesso è enorme”.
Batistuta: “Il modulo mi ha penalizzato ma adesso c’è il campionato, guai a commettere altri errori”.

II pagina:
La squadra di Capello, con Bati e senza Montella in avvio, è crollata all’Anfield Road.
ROMA KO E LA STORIA SI RIPETE. Giallorossi ancora eliminati dal Liverpool: rigore di Litmanen, bis di Heskey.

III pagina:
Il tecnico giallorosso a fine partita difende le sue scelte tattiche.
CAPELLO: NULLA DA RIMPROVERARCI. “Non abbiamo giocato da Roma, abbiamo subito troppo. Il rigore ha influito”. E poi strane accuse.

IV pagina:
Alla fine l’unico sopra la sufficienza è Antonioli: due belle parate, niente da fare sui gol.
BATI-MONTELLA, CHE NOTTE NERA. Un tempo per uno: poche occasioni, grandi difficoltà. Candela, condizioni precarie.

V pagina:
L’ennesima staffetta tra i due attaccanti stavolta non ha portato fortuna alla Roma. Alla fine resta solo amarezza.
MONTELLA: UNA SCONFITTA GIUSTA. “Loro grandi, noi no”. Batistuta: “Ora guai a fare stupidaggini in campionato”.

VII pagina:
Delvecchio: “Pensiamo all’Inter, dobbiamo difendere lo scudetto”. Il presidente ha visto la partita in tv.
SENSI: QUEL RIGORE NON C'ERA. “Arbitraggio discutibile, gara in salita, ma il Liverpool ha giocato meglio”.

VIII pagina:
Il brasiliano si è trovato ben presto nel ruolo di Cafu e non si è trovato a suo agio. “Ma siamo stati irriconoscibili”.
ASSUNCAO: LA ROMA PEGGIORE. “Non abbiamo mai giocato così male in questa stagione. Il rigore? Non c’era”.
Il rigore di Litmanen
Il rigore di Litmanen

Totti e Hyypya
Totti in azione contro Hyypya