logosito STAGIONE 2001 - 2002



CHAMPIONS LEAGUE
logosito



ROMA - GALATASARAY

GIRONE B
5 GIORNATA
13 Marzo 2002 ore 20.45



romacalcio
ROMA
1 - 1

Galatasaray
GALATASARAY



Antonioli 6,5, Zebina 5 (46’ Aldair 6,5), Samuel 6, Panucci 6, Canfu 6,5, Emerson 6, Lima 6, Candela 5,5, Totti 5,5, Delvecchio 6 (82’ Assuncao Sv), Montella 5,5 (55’ Batistuta 5,5)

All.: Capello
45' Umit Karan
52' Cafu

Arbitro: Frisk (SVE)
Mondragon 6, Perez 6, (84’ Capone Sv), Emre Asik 6, Korkmaz 6,5, Victoria 5, Berkant 5,5, Fleurquin 6, Ayhan 6,5, Ergun 6, Hasan Sas 6, Umit Karan 6,5 (89’ Niculescu Sv)

All.: Lucescu
A disposizione:
Pelizzoli, Cufrè, Tommasi, Cassano

A disposizione:
Kerem, Inceefe, Erdem, Suat, Serkan



IL TABELLONE













Il Galatasaray non riesce a vincere una partita. Il Liverpool neanche.
Tutto ancora da decidere, l'ultima giornata sarà quella decisiva

















1 GIORNATA
2 GIORNATA
3 GIORNATA











Galatasaray
1 - 1
Roma

Roma
0 - 0
Liverpool

Liverpool
0 - 0
Galatasaray
Liverpool
1 - 3
Barcelona

Barcelona
2 - 2
Galatasaray

Barcelona
1 - 1
Roma











4 GIORNATA
5 GIORNATA
6 GIORNATA











Galatasaray
1 - 1
Liverpool

Roma
1 - 1
Galatasaray

Liverpool

Roma
Roma
3 - 0
Barcelona

Barcelona
0 - 0
Liverpool

Galatasaray

Barcelona

CLASSIFICA GIRONE D









Punti
Giocate
Vittorie
Pareggi
Sconfitte
Reti fatte
Reti subite
Roma
7
5
1
4
0
6
3
Barcelona
6
5
1
3
1
6
7
Galatasaray
5
5
0
5
0
5
5
Liverpool
4
5
0
4
1
2
4



SITUAZIONE GENERALE















GIRONE A

GIRONE B

GIRONE C

GIRONE D

Pg
Pt


Pg
Pt


Pg
Pt


Pg
Pt
Bayern Munchen
5
9

Roma
5
7

Real Madrid
5
15

Deportivo La Coruna
5
10
Manchester United
5
9

Barcelona
5
6

Panathinaikos
5
7

Arsenal
5
7
Boavista
5
5

Galatasaray
5
5

Porto
5
4

Bayer Leverkusen
5
7
Nantes-Atlantique
5
2

Liverpool
5
4

Sparta Praha
5
3

Juventus
5
4



"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Finisce male tra Roma e Galatasaray (1-1). Ora serve una grande partita a Liverpool.
RISSA TURCA. Documenti choc sulla folle notte all’Olimpico.

II pagina:
Turchi duri, chiusi, velenosi (un palo). Capello si gioca i quarti a Liverpool.
LA ROMA SPRECA IL MATCH POINT. Umit Karan la gela, Cafu rimonta, ma la vittoria e la qualificazione non arrivano.

III pagina:
Calci, pugni e manganellate: dopo il fischio finale all’Olimpico scoppia il finimondo.
LA RISSA DIVENTA INCIDENTE DIPLOMATICO. Termina la gara e in un attimo lo stadio diventa un’arena rovente. Scontri tra giocatori turchi e forze dell’ordine, reciproche accuse. Interviene anche il inistro degli esteri di Ankara.

IV pagina:
Il tecnico parla di un primo tempo sottotono. “E il loro gol ci ha messo la partita tutta in salita”.
CAPELLO: SENTITA LA FATICA DEL DERBY. “Meritavamo di vincere. Andremo a Liverpool per conquistare i tre punti”.

VI pagina:
Ha sfiorato la rete del vantaggio e segnato quella del pareggio. Ma non è soddisfatto del risultato.
"BEL GOL, MA CHE PECCATO!" Cafu: Meritavamo di più. Il Liverpool? Lo abbiamo battuto già un anno fa…”

VII pagina:
È entrato e ha mandato in gol Cafu con un lancio fantastico. A 37 anni ha dimostrato di essere ancora un grande.
ALDAIR: TROPPO POCO PER VINCERE. “Dovevamo fare di più. Adesso a Liverpool per vincere. Visto? Non sono un ex”.
Il gol dei turchi
Il gol del momentaneo vantaggio di Umit Karan

Rissa a fine gara
Clicca per vedere il filmato della rissa a fine gara