logosito STAGIONE 2001 - 2002



CAMPIONATO
logosito



BRESCIA - ROMA

XXIII GIORNATA
17 Febbraio 2002 ORE 15.00



bresciacalcio
BRESCIA
0 - 0

Il servizio
romacalcio
ROMA



Castellazzi 6,5, Bonera 6,5, Petruzzi 5,5, Calori 6, Mangone 5,5 (82’ Schopp Sv), Sussi 5, Filippini A. 6, Giunti 6, Guana 6, Salgado 5 (79’ Caracciolo Sv, 90 Binotto Sv), Toni 7

All.: Mazzone
Arbitro: Bertini
Antonioli 6, Zebina 5, Aldair 5,5, Panucci 6, Cafu 6,5, Tommasi 5,5, Emerson 5,5, Lima 6 (86’ Delvecchio Sv), Candela 6, Montella 6 (69’ Cassano 5,5), Batistuta 5,5

All.: Capello
A disposizione:
Srnicek, Stankevicius, Kozminski, Tare

A disposizione:
Pelizzoli, Zago, Siviglia, Guigou, Totti



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Brescia 0 - 0 Roma
Juventus 47
Hubner (Piacenza) 17 (4 rig.)
Juventus 2 - 1 Fiorentina
Inter 46
Vieri (Inter) 16 (4 rig.)
Lazio 1 - 1 Chievo
Roma 46
Di Vaio (Parma) 15
Milan 0 - 0 Atalanta
Bologna 38
Trezeguet (Juventus) 15
Parma 0 - 1 Torino
Chievo 38
Doni (Atalanta) 14 (3 rig.)
Perugia 2 - 1 Lecce
Milan 35
Shevchenko (Milan) 13 (2 rig.)
Piacenza 5 - 0 Venezia
Verona 32


Udinese 0 - 1 Bologna
Torino 31


Verona 0 - 3 Inter
Lazio 30






Perugia 30


L'Inter sbanca Verona. Il Piacenza affonda il Venezia.
Bologna sempre pių in alto, il Milan no

Udinese 29



Atalanta 27



Parma 27



Piacenza 27






Brescia 24






Lecce 20






Fiorentina 17






Venezia 15





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Mazzone blocca Capello, il capitano a riposo: torna col Barcellona.
ROMA, QUI CI VUOLE TOTTI. La Roma a –1 dalla Juventus: a Brescia, con Totti in panchina per turnover, finisce 0-0.

III pagina:
Capello a sorpresa: fuori Totti dentro Montella. Partita con tanti ammoniti e pesanti contestazioni all’arbitro Bertini.
MAZZONE FRENA UNA BRUTTA ROMA. Terzo pari di fila, non vince fuori dal 9 Dicembre, č scavalcata dalla Juve. Quasi mai pericolosa.

IV pagina:
Negli spogliatoi hanno tenuto banco le dichiarazioni sulla direzione di gara che č stata giudicata in modi assolutamente diversi.
CAPELLO: MAZZONE, SULL'ARBITRO SBAGLI. Il bresciano attacca Bertini: “Non era all’altezza di arbitrare una gara cosė delicata. Bisogna pensarci bene prima di mettere le palline dentro l’urna… la mia espulsione? Forse sono entrato in campo a fare il tornante di sinistra”.
Il romanista: “Bertini immaturo? Secondo me ha arbitrato tenendo in pugno la partita fino al termine”.

V pagina:
Il brasiliano č tornato a guidare la difesa rilevando il ruolo di Samuel. Invita i compagni a prendersi il punto e a voltare subito pagina.
ALDAIR: UNA VITTORIA GETTATA AL VENTO. “Abbiamo avuto le occasioni ma le abbiamo sbagliate. Poteva finire 2-0 per noi e non ci sarebbe stato nulla da ridire. Č stata una partita piena di falli, il Brescia riesce sempre a non farci giocare. Ma il mio intervento su Caracciolo non era da seconda ammonizione”.
E Candela ammette: “Davvero una brutta partita”.

VII pagina:
Contro il Brescia pensando alla Champions League. Cosė si spiega l’inatteso turno di riposo concesso dal tecnico al capitano.
TOTTI: NESSUN PROBLEMA CON CAPELLO. L’allenatore in settimana aveva annunciato il turnover e cosė č stato. Non ha riposato Batistuta, ma a sorpresa il capitano. Totti ha accettato serenamente la decisione. Meno sereno Cafu che ha polemizzato: “Il mio gol era regolare, quando Batistuta ha tirato non ero in fuorigioco. Lo scudetto? La Juventus non pensi di aver vinto”.
Montella e Tommasi
Montella e Tommasi ad inizio gara

Capello
L'espressione di Capello al gol annullato a Cafu