logosito STAGIONE 2001 - 2002



CAMPIONATO
logosito



BOLOGNA - ROMA

XII GIORNATA
25 Novembre 2001 ORE 15.00



bolognacalcio
BOLOGNA
1 - 3

Il servizio
romacalcio
ROMA



Pagliuca 6, Falcone 5,5 (69’ Zaccardo 6), Fresi 5, Castellini 6, Brioschi 5 (46’ Bellucci 5,5), Brighi 6, Wome 6,5, Nervo 6, Pecchia 6, Zauli 6 (84’ Della Rocca Sv), Cruz 5

All.: Guidolin
3' Samuel
16' Batistuta
38' Wome
40' Assuncao

Arbitro: Paparesta
Antonioli 6, Zebina 6,5, Samuel 7,5, Aldair 6,5, Cafu 6 (25’ Tommasi 6,5), Assuncao 7, Emerson 7, Lima 7, Panucci 6,5, Cassano 6 (58’ Fuser 6), Batistuta 7 (83’ Balbo Sv)

All.: Capello
A disposizione:
Coppola, Gamberini, Terzi, Bangura

A disposizione:
Cejas, Siviglia, Cufrè, Tomic



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 1 - 3 Roma
Chievo 23
Hubner (Piacenza) 9 (3 rig.)
Brescia 2 - 0 Udinese
Inter 22
Baggio R. (Brescia) 8 (3 rig.)
Chievo 2 - 0 Perugia
Roma 20
Doni (Atalanta) 7 (1 rig.)
Inter 2 - 0 Fiorentina
Milan 19
Kallon (Inter) 7 (2 rig.)
Lazio 1 - 0 Juventus
Bologna 17
Muzzi (Udinese) 7 (4 rig.)
Parma 0 - 1 Milan
Brescia 17
Shevchenko (Milan) 7 (1 rig.)
Piacenza 1 - 2 Atalanta
Juventus 17


Torino 5 - 1 Verona
Lazio 17


Venezia 1 - 1 Lecce
Verona 16






Atalanta 14


Il Chievo allunga, ma Roma e Inter non mollano.
La Lazio torna in corsa. Il Torino strapazza il Verona

Lecce 13



Torino 13



Udinese 12



Parma 11






Fiorentina 10






Perugia 10






Piacenza 9






Venezia 4





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Colpo grosso dei giallorossi a Bologna (3-1).
BATI SFIDA VIERI. La Roma domina anche senza Totti: tre gol sudamericani.

III pagina:
Due gol in sedici minuti e il Bologna va kappao. Nemmeno la rete di Wome serve a rianimarlo.
TOTTI NON C'È MA LA ROMA SÌ. Sudamericani decisivi: bene Emerson e Lima, a segno Samuel, Batistuta e Assuncao.

IV pagina:
Applaude Cassano ed Emerson, parla della Lazio: “Non ha le coppe, sarà un osso duro per tutti”.
CAPELLO: BRAVI, ANZI ECCELLENTI. “Abbiamo giocato bene, eravamo freschi nonostante la battaglia di Istanbul”.

V pagina:
Arrivò a Roma con la fama di tiratore infallibile. Deluse all’inizio, ora sta confermando doti eccezionali.
ASSUNCAO: UNA MAGÌA STUDIATA. “Mi alleno per ore. Ho detto a Bati: fammi tirare, segno. Non ho fallito!”.

VI pagina:
Per la prima volta titolare in trasferta: si gode i complimenti, preferisce evitare paragoni con il suo capitano.
CASSANO: GRANDI. E SENZA TOTTI. “Abbiamo dimostrato di essere una squadra super anche senza di lui. Certo, Francesco è insostituibile, ma io non sono il suo vice, né quello di Montella. Giocare accanto a Batistuta è stato bellissimo: ci troviamo alla perfezione. Sono soddisfatto e sono al settanta per cento: continuerò a lavorare e a imparare”.
Samuel
Samuel abbracciato da Cassano dopo il primo gol

Batistuta festeggiato
Batistuta festeggia con i compagni il raddoppio