logosito STAGIONE 2000 - 2001



COPPA UEFA
logosito



BOAVISTA - ROMA

SECONDO TURNO
-ANDATA-
26 Ottobre 2000 ORE 22.30



Boavista
BOAVISTA
0 - 1

Il servizio
romacalcio
ROMA



Ricardo 5, Rui Oscar 5,5, Litos 5, Pedro Emanuel 6 (83' Whelliton Sv), Erivan 6, Rui Bento 5,5 (77' Pedro Santos Sv), Martelinho 6, Petit 5,5, Sanchez 5,5, Rogerio 4, Silva 5 (46' Duda 5,5)

All.: Pacheco

Arbitro: De Bleeckere (BEL)
Espulso: 43' Rogerio per fallo di reazione
Antonioli 6, Zago 5,5, Samuel 6,5, Mangone 6, Cafu 6, Tommasi 7, Guigou 5,5 (46' Nakata 6), Rinaldi 6, Totti 6, Montella 6,5 (85' D'Agostino Sv), Delvecchio 6

All.: Capello
A disposizione:
William, Jorge Silva, Geraldo, Jorge Couto

A disposizione:
Lupatelli, Lanzaro, Gurenko, Poggi, Martinetti



IL TABELLONE












SECONDO TURNO













A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Iraklis
1

Herta Berliner
3

Tirol Innsbruck
1

Lousanne-Sports
1

1.FC Kaiserslautern
3

Amica Wronki
1

VfB Stuttgart
0

Ajax
0













NK Osijek
2

Lillestrom
1

Crvena Zvezda
1

Nantes-Atlantique
2

Rapid Wien
1

Deportivo Alaves
3

Celta de Vigo
0

MTK Hungaria
1













Udinese
1

Inter
0

Lokomotiv Moskva
1

Club Brugge
2

PAOK
0

SBV Vitesse
0

Inter Bratislava
0

Sankt Gallen 1879
1













Werder Bremen
4

Girondins de Bordeaux
1

FC Basel
1

Parma
2

KSC Genk
1

Celtic
1

Feyenoord
2

Dinamo Zagreb
0













Halmstads
3

RCD Espanyol
4

Liverpool
1

OFI
2

TSV 1860 Munchen
2

Grazer AK
0

Slovan Liberec
0

Slavia Praha
2













AEK
5

Boavista
0

Rayo Vallecano
1

Wisla Krakow
0

Herfolge
0

Roma
1

Viborg
0

Porto
0




"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Coppa Uefa: a Oporto la conferma del momento di forma dei giallorossi.
BUONA ROMA. È più forte, gioca un tempo con un uomo in più, rischia nel finale, segna e vince con un gran gol di Montella. Capello però non è contento: "L'1-0 è un buon risultato, ma abbiamo corso troppi rischi".

IV pagina:
Portoghesi in dieci dal 45', i giallorossi controllano, poi assestano il colpo.
MONTELLA ILLUMINA LA ROMA. Partita bruttina, poi l'attaccante inventa il gol che vale mezza qualificazione.

V pagina:
Zago tenta di giustificarsi per lo sputo, mentre il tecnico non è soddisfatto del gioco.
CAPELLO: ROMA, DEVI DARE DI PIÙ. "Troppi lanci lunghi, squadra con poca personalità, speravo nel 2-0".

VI pagina:
Il capitano giallorosso ammette che non è stata una grandissima Roma.
TOTTI: ERA IMPORTANTE VINCERE. "Qualificazione ipotecata. Sono contento per Montella, gran gol il suo".
Mangone e Guigou in azione
Mangone e Guigou inseguono un attaccante portoghese