logosito STAGIONE 2000 - 2001



CAMPIONATO
logosito



ROMA - FIORENTINA

VIII GIORNATA
26 Novembre 2000 ORE 20.30



romacalcio
ROMA
1 - 0

fiorentinacalcio
FIORENTINA



Lupatelli 6, Zebina 6,5, Aldair 6,5, Zago 6,5, Zago 6,5, Cafu 6, Tommasi 6,5, Zanetti 6 (74' Guigou 6), Candela 6, Totti 6,5 (88' Assuncao Sv), Delvecchio 6,5 (68' Montella 6), Batistuta 7

All.: Capello

Arbitro: Cesari
Toldo 6, Torricelli 6 (85' Chiesa Sv), Cois 6, Repka 6,5, Pierini 6, Rossi M. 6 (81' Rossitto Sv), Amoroso C. 6 (55' Bressan 5,5), Vanoli 6, Di Livio 6,5, Rui Costa 6,5, Nuno Gomes 6

All.: Terim
A disposizione:
Amelia, Rinaldi, Mangone, Nakata

A disposizione:
Taglialatela, Adani, Lassissi, Leandro



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 1 - 0 Lecce
Roma 21
Batistuta (Roma) 9
Bari 2 - 1 Udinese
Atalanta 18
Shevchenko (Milan) 7 (2 rig.)
Juventus 2 - 1 Verona
Bologna 16
Sosa (Udinese) 7
Milan 1 - 0 Napoli
Udinese 16
Leandro (Fiorentina) 5 (1 rig.)
Parma 2 - 0 Lazio
Juventus 15
Totti (Roma) 5 (2 rig.)
Perugia 1 - 3 Bologna
Parma 14
Rossini (Atalanta) 4
Perugia 0 - 3 * Brescia
Lazio 12


Roma 1 - 0 Fiorentina
Milan 12


Vicenza 0 - 0 Inter
Inter 11






Lecce 11


L'Atalanta continua la sua marcia trionfale.
Conceicao punisce la Lazio.

Fiorentina 10



Perugia 8



Vicenza 8



Verona 7


* Reggina-Brescia sospesa sullo 0-3 all'84' per incidenti sugli spalti.
Il giudice sportivo conferma lo 0-3

Brescia 6



Bari 5



Napoli 3






Reggina 3





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Battuta anche la Fiorentina, la Roma sempre più sola al comando.
MASSACRATI DA BATISTUTA. Avversari a distanze record: superato Baggio tra i cannonieri in attività (161 reti), e superata con un gol anche la grande emozione di trovarsi davanti la maglia viola. Le spallate del Re Leone profumano di scudetto.

III pagina:
Le pagelle dei romanisti. Bene il terzetto difensivo, gran lavoro in avanti di Delvecchio.
ALDAIR NON SBAGLIA UN COLPO. Tommasi prezioso tatticamente, Totti soffre la marcatura di Cois.

IV pagina:
UN RIMBALZO, UN PALLONE E GABRIEL NON PERDONA. A 8 minuti dal termine un lampo da attaccante di razza: niente esultanza e un pianto a dirotto.

V pagina:
Il tecnico frena: "Manca ancora molto alla fine del campionato".
"ROMA, STAI CALMA". Capello invita a restare coi piedi per terra: "Io sono già con la testa a Perugia, dobbiamo vivere alla giornata e mantenere grande umiltà. È stata dura, ma noi abbiamo l'attaccante più forte del mondo".

VI pagina:
È toccato proprio a lui scoccare il tiro vincente che ha battuto la sua Fiorentina.
BATISTUTA TRA GIOIA E TRISTEZZA. "Sì, quando ho segnato ho provato una gran gioia ma anche dispiacere. So cosa provano i tifosi fiorentini. Le lacrime? Non è importante..."

VII pagina:
Montella: "Non dite che abbiamo vinto perchè sono entrato io. E non parlate di fuga, è presto".
SENSI FELICE: "GRAZIE ROMA". "Batistuta ha dimostrato che quei settanta miliardi sono stati spesi bene. Ma ci tengo a sottolineare che questa non è soltanto la vittoria di Batistuta, ma di tutta questa Roma. Godiamoci questo successo, ma pensiamo anche che quello prossimo sarà più bello. Siamo competitivi ai massimi livelli".
Il gol del Re Leone
Il tiro che finirà in rete del Re Leone

Le lacrime di Batistuta
Batistuta in lacrime per il gol segnato ai suoi ex tifosi