logosito STAGIONE 2000 - 2001



CAMPIONATO
logosito



ROMA - REGGINA

VI GIORNATA
12 Novembre 2000 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
2 - 1

regginacalcio
REGGINA



Antonioli 5,5, Zebina 6,5, Zago 6, Mangone 6, Cafu 7,5, Tommasi 7, Zanetti 6,5 (90' Assuncao Sv), Candela 6,5, Totti 6,5 (79' Nakata Sv), Montella 6,5 (85' Balbo Sv), Delvecchio 6

All.: Capello
30' Totti (rig.)
55' Bogdani
71' Montella

Arbitro: Collina
Taibi 7, Jiranek 6, Stovini 6, Oshadogan 6, Caneira 6, Bernini 5,5, Veron 5,5 (46' Zanchetta 6), Mozart 6, Morabito 5, Bogdani 6,5 (69' Possanzini 5,5), Marazzina 5,5 (58' Cozza 6)

All.: Colomba
A disposizione:
Lupatelli, Aldair, Gurenko, Guigou

A disposizione:
Belardi, Mezzano, Reggi, Paulo Costa



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 2 - 0 Brescia
Roma 15
Batistuta (Roma) 6
Bari 1 - 3 Milan
Atalanta 14
Shevchenko (Milan) 6 (2 rig.)
Bologna 1 - 1 Fiorentina
Udinese 13
Leandro (Fiorentina) 5
Inter 0 - 1 Lecce
Juventus 11
Totti (Roma) 4 (2 rig.)
Juventus 1 - 1 Lazio
Lazio 11
Sosa (Udinese) 4
Parma 2 - 0 Udinese
Parma 11
Rossini (Atalanta) 4
Perugia 1 - 1 Napoli
Bologna 10


Roma 2 - 1 Reggina
Lecce 8


Vicenza 2 - 2 Verona
Milan 8






Perugia 8


Per un rigore inesistente salta la panchina del Napoli.
L'Inter non è cambiata

Fiorentina 7



Inter 7



Verona 7



Vicenza 7






Reggina 3






Bari 2






Brescia 2






Napoli 2





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Cinque vittorie su sei partite, 4 punti in più rispetto all'anno scorso.
LA ROMA È SOLA. Montella e Totti fanno la differenza, Reggina battuta all'Olimpico. Capello: "Abbiamo giocato la migliore partita della stagione per mentalità e determinazione. Ora godiamoci il primato senza pensare al futuro". L'importanza di una rosa diversa. Ottenuto il massimo da un buon calendario.

III pagina:
Il tecnico soddisfatto per la quinta vittoria in sei partite, applaude la squadra giallorossa.
CAPELLO: ROMA MAI COSÌ BELLA. "Abbiamo giocato la migliore partita della stagione per mentalità e determinazione. Certo, potevamo chiudere prima il conto. È vero, mi sono arrabbiato sul gol della Reggina, ma Antonioli non ha colpe. Il primo posto in classifica? Godiamoci questo momento senza pensare al futuro".

IV pagina:
MONTELLA NON FALLISCE LA SUA GRANDE OCCASIONE.

V pagina:
L'attaccante ha giocato sinora in campionato per 138 minuti (due volte a segno).
MONTELLA, MISSIONE COMPIUTA. "Segno sempre, ma i gol non saranno mai quelli che avrei potuto fare giocando con continuità. Non era facile la rete che ho fatto, il pallone era molto veloce, dovevo colpirlo di prima intenzione. Sono felice per i compagni. Una vittoria importante, non conta come sia arrivata".

VI pagina:
In partenza per il Brasile, il capitano della Seleçao esulta per il primato.
LA CARICA DEI BRASILIANI. Cafu: Siamo sempre più convinti delle nostre potenzialità.
"Non dovremo più avere cali di tensione". Zago: "Siamo partiti subito forte. So che i tifosi hanno provato qualche brivido per le mie giocate, ma non sono uno che butta i palloni in tribuna".

Il difensore: "Questa è una grandissima squadra, ma restiamo umili".
ZEBINA: "IL PRIMO POSTO NON DEVE SORPRENDERE".

Il centrocampista oggi vola in Kosovo per inaugurare un centro sportivo finanziato con le multe interne.
TOMMASI: BUONO IL PRIMO TEMPO. "Al contrario di quanto fatto in molte altre gare. Però abbiamo sofferto troppo".
Totti
Totti felice dopo il rigore realizzato

La curva Sud
I tifosi giallorossi in festa