logosito STAGIONE 2000 - 2001



CAMPIONATO
logosito



JUVENTUS - ROMA

XXIX GIORNATA
06 Maggio 2001 ORE 20.30



Juventus calcio
JUVENTUS
2 - 2

romacalcio
ROMA



Van der Sar 5, Tudor 6, Iuliano 6 (90’ Ferrara Sv), Montero 6, Pessotto 6,5, Zambrotta 6, Tacchinardi 6,5, Davids 6,5, Zidane 7, Del Piero 6,5 (80’ Conte Sv), Inzaghi 6 (84’ Kovacevic Sv)

All.: Ancelotti
4' Del Piero
6' Zidane
79' Nakata
90' Montella

Arbitro: Braschi
Espulsi: 90' Tacchinardi e Assuncao per reciproche scorettezze
Antonioli 5,5, Zebina 6,5, Samuel 6,5, Aldair 6, Cafu 6, Tommasi 7, Zanetti 5,5 (60’ Assuncao 6), Candela 6,5, Totti 5,5 (60’ Nakata 8), Delvecchio 6,5 (46’ Montella 8), Batistuta 5,5

All.: Capello
A disposizione:
Carini, Paramatti, O'Neill, Trezeguet

A disposizione:
Lupatelli, Rinaldi, Mangone, Di Francesco



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 1 - 1 Udinese
Roma 64
Shevchenko (Milan) 21 (5 rig.)
Inter 3 -0 Atalanta
Lazio 59
Chiesa (Fiorentina) 20 (3 rig.)
Juventus 2 - 2 Roma
Juventus 58
Crespo (Lazio) 19 (1 rig.)
Lazio 2 - 0 Bari
Parma 50
Batistuta (Roma) 16 (1 rig.)
Lecce 0 - 3 Brescia
Inter 44
Vieri (Inter) 16 (4 rig.)
Parma 4 - 0 Napoli
Milan 44
Hubner (Brescia) 13 (4 rig.)
Perugia 2 - 1 Milan
Atalanta 42


Verona 2 - 1 Fiorentina
Bologna 41


Vicenza 2 - 1 Reggina
Fiorentina 39






Perugia 39


Lazio, c'è il sorpasso. L'Atalanta abbandona i sogni di Champions. Napoli sprofonda, Vicenza no
Brescia 35



Udinese 33



Lecce 31



Vicenza 31






Napoli 28






Verona 27






Reggina 26






Bari 19





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Incredibile al Della Alpi. Come nel derby, cambia tutto nel finale: da 2-0 a 2-2. È la svolta-scudetto.
AMMAZZA CHE ROMA. Juve, partenza bruciante: Del Piero-Zidane, sembra tutto finito in 5’. Poi si muove Capello: toglie Totti, mette in campo 5 extracomunitari, fa entrare Nakata e Montella, gli autori dei due gol del pareggio. La Juve resta a –6, festa in città per uno scudetto che sembra vicinissimo.

III pagina:
Juventus-Roma regala novanta minuti indimenticabili.
DA IMPAZZIRE. La squadra di Ancelotti sembra riaprire il campionato con un inizio di partita fulminante. Lo scudetto torna in ballo. La Roma vacilla, ma non si arrende. Pareggia e torna padrona.

IV pagina:
Partita vibrante, fulmineo inizio bianconero. Grande risposta della Roma. Finale incendescente: due espulsi.
MONTELLA AL 91' ELIMINA LA JUVE. Del Piero-Zidane: uno-due nei primi 6’. Fuori Totti, entra Nakata e segna. Poi il pari.

V pagina:
Il tecnico giallorosso ha azzeccato tutto: Assuncao, Nakata e Montella le mosse chiave.
CAPELLO: HO VISTO UNA GRANDE ROMA. “Un pareggio importante, non mi sarei mai sognato di venire a Torino, finire sotto 0-2 e poi conquistare un punto. La verità? Siamo forti. Nei primi dieci minuti non eravamo in campo. Totti? Nessuno è intoccabile. Gli extracomunitari? Prima pagavamo una regola ingiusta”.

VI pagina:
L’Avvocato e Sensi grandi assenti in tribuna, ma al Delle Alpi c’era la cornice delle grandi occasioni.
CURVA SUD, SPETTACOLO A TORINO. La partita nella partita dei settemila tifosi romanisti: dalla delusione alla gioia.

VII pagina:
Il giapponese è entrato e ha messo la sua firma sulla rimonta, segnando e propiziando il 2 a 2.
NAKATA: IL MOMENTO PIÙ BELLO. “Un gol voluto, ho visto uno spiraglio e ho tirato. Poi ci ho riprovato. Ora penso solo allo scudetto. Con l’apertura agli extracomunitari adesso il mio futuro può essere ancora giallorosso”. Totti: “La mia sostituzione? Capello non ha sbagliato una mossa”. Batistuta: “Che carattere”.
Montella in acrobazia
Il gol di Montella in acrobazia

Batistuta-Totti
Batistuta e Totti esultano: è quasi scudetto...