logosito STAGIONE 2000 - 2001



CAMPIONATO
logosito



ROMA - LAZIO

XXVIII GIORNATA
29 Aprile 2001 ORE 20.30



romacalcio
ROMA
2 - 2

laziocalcio
LAZIO



Antonioli 6, Zebina 6, Samuel 6,5, Aldair 6, Cafu 6,5, Tommasi 7, Zanetti C. 7,5 (90’ Guigou Sv), Candela 6, Totti 6, Batistuta 7, Delvecchio 7 (90’ Mangone Sv)

All.: Capello
48' Batistuta
54' Delvecchio
78' Nedved
90' Castroman

Arbitro: Braschi
Peruzzi 6, Pancaro 5,5, Nesta 7, Mihajlovic 6, Favalli 7, Poborsky 6 (64’ Castroman 7,5), Baronio 5 (46’ Stankovic 5,5), Baggio D. 6, Simeone 6 (55’ Lopez 6,5), Nedved 7, Crespo 6

All.: Zoff
A disposizione:
Lupatelli, Rinaldi, Di Francesco, Balbo, Bonanni

A disposizione:
Orlandoni, Colonnese, Negro, Ravanelli



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 2 - 2 Bologna
Roma 63
Shevchenko (Milan) 20 (4 rig.)
Bari 3 - 4 Perugia
Juventus 57
Chiesa (Fiorentina) 19 (3 rig.)
Brescia 1 - 0 Inter
Lazio 56
Crespo (Lazio) 19 (1 rig.)
Fiorentina 2 - 1 Udinese
Parma 47
Batistuta (Roma) 16 (1 rig.)
Juventus 1 - 1 Lecce
Milan 44
Vieri (Inter) 14 (4 rig.)
Milan 1 - 0 Verona
Atalanta 42
Hubner (Brescia) 13 (4 rig.)
Reggina 3 - 1 Napoli
Inter 41


Roma 2 - 2 Lazio
Bologna 40


Vicenza 0 - 1 Parma
Fiorentina 39






Perugia 36


Bari, da 3-0 a 3-4: Fascetti esonerato. La Reggina ci crede.
Juve, rincorsa frenata. La solita Inter

Brescia 32



Udinese 32



Lecce 31



Napoli 28






Vicenza 28






Reggina 27






Verona 24






Bari 19





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Capolista raggiunta al 95’, ma resta a +6 grazie alla Juve. E domenica supersfida.
IL DERBY CONTINUA. Bati-Delvecchio, la Roma sogna, Nedved-Castroman la Lazio fa festa.
Capello rimane sereno: “Dispiace pareggiare cos, ma per lo scudetto non cambiato niente”.

III pagina:
Primo tempo di studio, ripresa piena di emozioni e gol. Per la Roma scudetto pi vicino.
DERBY DA IMPAZZIRE: PARI AL 95'. Roma avanti di due gol (Batistuta-Delvecchio), acciuffata da Nedved e Castroman.

V pagina:
Il tecnico della Roma accetta il risultato con serenit: “Ma loro hanno tirato solo tre volte…”
CAPELLO: NON CAMBIA NIENTE. “Dispiace pareggiare cos, ma resto sereno. Abbiamo lo stesso vantaggio di prima su Juve e Lazio. E non subiremo contraccolpi psicologici. Il pubblico? Lo spettacolo stato in campo, servono educazione e rispetto. Ho visto e sentito: le tifoserie non mi sono affatto piaciute”.

VII pagina:
Il capitano giallorosso elogia i tifosi e invita all’ottimismo, nonostante la vittoria sfumata.
TOTTI: TRANQUILLI, CI SIAMO. “Al di l della delusione per il pareggio subito in extremis c' la consapevolezza di aver superato indenni il primo degli scontri diretti. Il vantaggio rimasto immutato e c’ una partita in meno da giocare. I primi in classifica siamo noi, non gli altri: vengano a prenderci”.

IX pagina:
Prima rete nel derby per l’argentino che rassicura i tifosi.
"SCUDETTO PI VICINO". Batistuta: “Il nostro pubblico deve restare tranquillo. Teniamoci stretto questo pari, il nostro vantaggio lo stesso. Il gol l’ho dedicato a mia nonna per i suoi 85 anni”.

X pagina:
Il settimo gol nei derby non lenisce l’amarezza di SuperMarco, sicuro di aver siglato il gol scudetto.
DELVECCHIO: "CHE DELUSIONE". “Era fatta, invece andata come avete visto. Meglio tacere e pensare alla Juve”. Zebina: “ un punto d’oro quello conquistato contro la Lazio. Il vantaggio grande e intatto. L’importante mettersi alle spalle questa partita. I cori razzisti? Non avrei dovuto reagire: non meritano risposte”.
Coreografia Curva Sud
La splendida coreografia della Curva Sud

Supermarco Delvecchio
SuperMarco Delvecchio ancora in gol nel derby