logosito STAGIONE 2000 - 2001



CAMPIONATO
logosito



ROMA - PERUGIA

XXVI GIORNATA
14 Aprile 2001 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
2 - 2

perugiacalcio
PERUGIA



Antonioli 4, Rinaldi 6 (66' Zanetti 5,5), Samuel 7, Zago 6, Cafu 7, Tommasi 6, Emerson 6,5, Candela 5,5, Totti 6,5, Batistuta 6, Delvecchio 5 (46' Montella 6)

All.: Capello
44' Baiocco
53' Totti
78' Saudati
90' Tedesco (aut.)

Arbitro: Bolognino
Mazzantini 7,5, Rivalta 6, Materazzi 6, Di Loreto 6, Ze Maria 6, Tedescso 6, Liverani 6,5, Baiocco 7, Pieri 5 (59' Milanese 5,5), Saudati 6,5 (84' Petrachi Sv), Vryzas 5,5 (59' Blasi 6)

All.: Cosmi
A disposizione:
Lupatelli, Aldair, Balbo, Guigou, Mangone

A disposizione:
Tardioli, Sogliano Ahn, Goretti



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Atalanta 0 - 1 Parma
Roma 59
Crespo (Lazio) 18 (4 rig.)
Bari 0 - 1 Napoli
Juventus 55
Shevchenko (Milan) 18 (1 rig.)
Brescia 1 - 0 Verona
Lazio* 49
Chiesa (Fiorentina) 16 (3 rig.)
Fiorentina 2 - 0 Lecce
Parma* 43
Batistuta (Roma) 15 (1 rig.)
Juventus 3 - 1 Inter
Atalanta 40
Hubner (Brescia) 13 (4 rig.)
Milan 3 - 0 Udinese
Milan 40
Vieri (Inter) 12 (3 rig.)
Reggina 0 - 2 Lazio
Inter 38


Roma 2 - 2 Perugia
Bologna 36


Vicenza 4 - 2 Bologna
Fiorentina 36






Perugia 32


Il Milan sa volare, Vicenza stende Bologna.
Bari precipita. Il Verona applaude Baggio

Udinese 32



Lecce 29



Brescia 28



Vicenza 28






Napoli 27






Verona 24






Reggina 20






Bari 19















* Lazio e Parma una partita in meno





















"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Una sfida agli errori e alle ingiustizie dopo il folle 2-2 col Perugia.
CAPELLO: SARÀ SCUDETTO. "Non facciamo polemiche, siamo i più forti".
L'arbitro sbaglia tutto. Bolognino non vede tre rigori per i giallorossi e uno per il Perugia. E sul pari di Montella al 92 c'era un fallo di mano. Decisiva, comunque, una clamorosa papera di Antonioli.

III pagina:
Gara intesa e ricchi di episodi da moviola. La capolista crea molto, ma poi deve rimontare due volte, salvandosi soltanto al secondo minuto di recupero.
L'ARBITRO ROVINA ROMA-PERUGIA. Bolognino contestato sia dai giallorossi (tre rigori negati) che dagli umbri (per un fallo di Zago e per il gol del 2-2). Antonioli, che errore.

IV pagina:
Nonostante il passo falso, il tecnico assolve Antonioli e applaude i giallorossi per il gioco mostrato.
"VINCEREMO IL CAMPIONATO". Capello: Abbiamo dimostrato di avere gambe, testa e voglia da grande squadra.

V pagina:
Una frase sui tifosi: "Mi sono emozionato per gli attestati di stima e di affetto. Il pubblico è stato splendido".
SENSI UNA FURIA, MA IN SILENZIO. "Malgrado tutto non abbiamo perso. Il Perugia ha giocato la partita della vita".

VII pagina:
Il portiere giallorosso analizza il momentaccio, si assume le colpe, ma guarda avanti.
"HO SBAGLIATO, MA NON MOLLO". Antonioli si è scusato con i compagni di squadra per il grave errore che ha consentito a Saudati di segnare. "Tradito da una pozzanghera. Purtroppo è uno sbaglio che pesa. I fischi? Ormai ci sono abituato. Ma non mi tiro indietro. A Udine voglio giocare, ho tanta rabbia dentro".

I brasiliani non perdono l'ottimismo e manifestano tutta la loro solidarietà al portiere giallorosso.
EMERSON: CALMA, RESTIAMO FAVORITI. "Siamo tutti con Antonioli: Francesco stia tranquillo, può succedere".
L'errore di Antonioli
Il clamoroso errore di Antonioli

La disperazione
Il portiere giallorosso impreca dopo la papera