logosito STAGIONE 1999 - 2000



CAMPIONATO
logosito



ROMA - INTER

II GIORNATA
12 Settembre 1999 ORE 20.30



Roma calcio
ROMA
0 - 0

Inter calcio
INTER



Antonioli 6,5, Rinaldi 6, Aldair 6,5, Mangone 6, Cafu 65, Assuncao 6,5, Tommasi 6.5 (71' Zanetti C. Sv), Candela 6, Totti 7, Montella 6,5 (63' Di Francesco 6), Delvecchio 6

All.: Capello
Arbitro: Messina
Peruzzi 7,5, Panucci 6, Blanc 6, Simic 6, Zanetti J. 6,5, Dabo 5,5 (46' Moriero 6,5), Di Biagio 5,5 (70' Cauet Sv), Georgatos 6,5, Paulo Sousa 6, Ronaldo 5 (58' Vieri 6,5), Zamorano 6

All.: Lippi
A disposizione:
Lupatelli, Gurenko, Alenichev, Gautieri, Fabio Junior

A disposizione:
Ferron, Domoraud, Rivas, Recoba



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bari 0 - 0 Lazio
Fiorentina 4
Vieri (Inter) 3
Cagliari 0 - 1 Juventus
Inter 4
Kallon (Reggina) 2
Milan 3 - 1 Perugia
Juventus 4
Muzzi (Udinese) 2
Parma 1 - 1 Bologna
Lazio 4
Shevchenko (Milan) 2
Reggina 2 - 2 Fiorentina
Milan 4
Lucarelli C. (Lecce) 1
Roma 0 - 0 Inter
Torino 4
Totti (Roma) 1 (1 rig.)
Torino 2 - 1 Venezia
Udinese 4


Udinese 3 - 0 Piacenza
Verona 3


Verona 2 - 0 Lecce
Bologna 2






Parma 2


Grande tripletta di Vieri, Kallon firma l'impresa calabrese.
La Lazio vince ma soffre, Milan bloccato

Reggina 2



Roma 2



Bari 1



Lecce 1






Perugia 1






Piacenza 1






Venezia 1






Cagliari 0





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Dopo due giornate classifica cortissima e nessuno a punteggio pieno.
ROMA SCATENATA, BELLA, SFORTUNATA. Di fronte agli 80 mila dell'Olimpico, l'Inter trema ma resiste all'assalto giallorosso: grandi parate di Peruzzi eun clamoroso rigore negato a Totti. Capello e Sensi: "Sì, lotteremo per lo scudetto".

III pagina:
Davanti agli ottantamila dell'Olimpico il brasiliano delude e l'ex Di Biagio paga l'emozione.
TOTTI SUPER, RONALDO DOVE SEI? È il capitano l'uomo in più della Roma: pressa e inventa. E su di lui c'era un rigore.

IV pagina:
MEGLIO LA ROMA, TOTTI IL PIÙ BRAVO.

V pagina:
Il pareggio con i nerazzurri ha regalato la convinzione di essere sulla strada giusta.
CAPELLO: ROMA DA SCUDETTO. Il tecnico soddisfatto: "Se abbiamo messo in difficoltà una squadra come l'Inter, significa che siamo forti e possiamo giocare alla pari. Abbiamo creato tante palle-gol, peccato non averle sfruttate. È mancato soltanto il risultato".
Sensi fiducioso: "Siamo ancora in rodaggio, ma ci siamo mossi molto bene".

VII pagina:
Ancora rimandato l'appuntamento con il gol, anche se stavolta ci è andato molto vicino.
MONTELLA: COLPA DI PERUZZI... "Contro di lui non ho mai segnato. Il portiere interista è stato determinante. Meritavamo chiaramente di vincere. In un'occasione io e Totti ci siamo ostacolati e così ho tirato male. La sostituzione? A caldo non l'ho presa bene, ma a freddo dico che Capello ha fatto bene".

VIII pagina:
I giallorossi contenti a metà: soddisfatti per il gioco, ma non per il risultato.
CANDELA: STANCHISSIMI NEL FINALE. "Abbiamo avuto un netto calo atletico, così non siamo riusciti a ripetere il bellissimo primo tempo. Comunque la solita bravura di Peruzzi ci ha negato la vittoria".
Di Francesco: "Un pari che ci va stretto". Tommasi: "Che strano avere Di Biagio come avversario".




Ronaldo in ombra
Il tanto atteso Ronaldo in ombra all'Olimpico