logosito STAGIONE 1999 - 2000



CAMPIONATO
logosito



PERUGIA - ROMA

XXII GIORNATA
13 Febbraio 2000 ORE 15.00



Perugia calcio
PERUGIA
2 - 2

Roma calcio
ROMA



Mazzantini 5,5, Ripa 5 (46' Rivalta 6), Calori 6, Materazzi 5, Esposito 5 (46' Ba 6,5), Bisoli 6, Olive 8, Milanese 6 (58' Cappioli 6), Alenitchev 6,5, Rapajc 5, Melli 6

All.: Mazzone
22' Nakata
42' Montella (rig.)
55' Olive
80' Olive

Arbitro: Borriello
Espulsi: 22' Totti per proteste, 81' Capello per proteste
Antonioli 6, Zago 5,5, Aldair 6, Mangone 6, Cafu 6, Nakata 7 (58' Tommasi 6,5), Di Francesco 6,5, Candela 6, Totti 4, Montella 7,5 (82' Poggi Sv), Delvecchio 6

All.: Capello
A disposizione:
Sterchele, Sogliano, Tedesco, Tapia

A disposizione:
Lupatelli, Rinaldi, Gurenko, Blasi, Tomic



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bari 1 - 1 Verona
Juventus 44
Shevchenko (Milan) 14 (3 rig.)
Bologna 2 - 3 Milan
Lazio 43
Batistuta (Fiorentina) 12
Fiorentina 1 - 1 Udinese
Milan 41
Crespo (Parma) 12 (2 rig.)
Inter 1 - 1 Torino
Roma 39
Montella (Roma) 12 (3 rig.)
Juventus 1 - 0 Lecce
Inter 37
Vieri (Inter) 11
Lazio 0 - 0 Parma
Parma 34
Lucarelli (Lecce) 10 (1 rig.)
Perugia 2 - 2 Roma
Udinese 30


Piacenza 0 - 0 Reggina
Bari 27


Venezia 3 - 0 Cagliari
Fiorentina 27






Lecce 27


Torino, anche tre pali. Venezia torna a sperare.
Zidane metta la freccia alla Juventus

Bologna 26



Perugia 24



Torino 22



Reggina 21






Venezia 19






Verona 18






Cagliari 15






Piacenza 15





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
ROMA, SOLO COLPA DELL'ARBITRO?

IV pagina:
NAKATA E MONTELLA SÌ, POI SI SCATENA OLIVE. Roma sul 2-0 dopo l'espulsione di Totti. E Capello contesta il 2-2.

VIII pagina:
Gli aribitri e un sistema che non dà più garanzie: il presidente della Roma attacca.
SENSI: CAMBIAMO TUTTO. "Non basta la riforma arbitrale, ora serve una rifondazione completa. Così non si può andare avanti, bisogna salvare chi tira fuori miliardi. Ha ragione D'Alema: per conquistare uno scudetto dovremmo vincerne tre. Vediamo se hanno il coraggio di toglierci Totti contro la Juve..."

Il brasiliano giudica troppo severa l'espulsione di Totti, ma il rammarico è per gli errori di mira sul 2-0.
ALDAIR: PERDUTA UNA GRANDE OCCASIONE. Anche Zago si allinea alla tesi del connazionale, ma aggiunge che questo non cambierà gli obiettivi.

IX pagina:
Dopopartita al veleno per l'allenatore giallorosso che contesta con forza le scelte arbitrali.
CAPELLO ALL'ATTACCO DI BORRIELLO. "Una decisione eccessiva l'espulsione di Totti, inspiegabile la mia".
"Al guardalinee ho detto che non c'era l'angolo, non l'ho offeso. Il suo gesto per espellermi si fa con i bambini".
"Nakata? Grande partita la sua. È uscito, come Montella, perchè dovevo inserire forze fresche".

X pagina:
Dopo aver spiegato subito la verità a Capello, a bordo campo, il fuoriclasse si è sfogato.
TOTTI: ESPULSO SENZA MOTIVO. "Era nei miei diritti chiedere il rispetto della distanza: invece sono stato ammonito. Poi ho appena toccato Borriello. E lui mi ha espulso". Ora salterà Fiorentina e (forse) Juve. Montella invece non ha gradito l'ennessima soluzione e sta ormai per esplodere.
L'espulsione di Totti
Clicca per vedere il momento dell'espulsione del capitano

Capello espulso
Anche Capello, contrariato, è costretto ad uscire