logosito STAGIONE 1999 - 2000



CAMPIONATO
logosito



UDINESE - ROMA

XI GIORNATA
28 Novembre 1999 ORE 15.00



udinesecalcio
UDINESE
0 - 2

Roma calcio
ROMA



Turci 6,5, Zanchi 6, Sottil 5, Bertotto 6,5, Manfredini 7 (76' Margiotta Sv), Genaux 6, Locatelli 5 (80' Bisgaard Sv), Fiore 6, Jorginho 5, Muzzi 5,5, Sosa 5 (53' Warley 5,5)

All.: De Canio

Arbitro: Racalbuto
Antonioli 6,5, Rinaldi 7, Aldair 7, Mangone 6, Cafu 6,5, Zanetti C. 6 (53' Tommasi 6,5), Di Francesco 6, Candela 6, Totti 6, Montella 6 (57' Fabio Junior 6), Delvecchio 7

All.: Capello
A disposizione:
De Sanctis, Zamboni, Toledo, Pineda

A disposizione:
Lupatelli, Gurenko, Blasi, Alenichev, Bartelt



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bologna 0 - 0 Fiorentina
Juventus 22
Shevchenko (Milan) 7 (2 rig.)
Cagliari 2 - 3 Bari
Lazio 22
Crespo (Parma) 6 (1 rig.)
Lazio 0 - 0 Juventus
Roma 22
Delvecchio (Roma) 6
Lecce 2 - 1 Venezia
Inter 20
Batistuta (Fiorentina) 5
Milan 2 - 1 Parma
Milan 20
Muzzi (Udinese) 5
Piacenza 1 - 0 Verona
Parma 16
Vieri (Inter) 5
Reggina 0 - 1 Inter
Perugia 16


Torino 0 - 1 Perugia
Udinese 15


Udinese 0 - 2 Roma
Bari 14






Bologna 14


L'Inter beffa la Reggina, il Bari stordisce il Cagliari.
Lecce, è la Lecce di Lucarelli.

Fiorentina 14



Lecce 14



Torino 14



Piacenza 10






Reggina 10






Verona 8






Venezia 6






Cagliari 5





"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
ROMA LASSÙ. La sfida al vertice dell'Olimpico finisce 0-0: e così in vetta alla classifica arriva anche la Roma vittoriosa ad Udine con un gol di Delvecchio.

IV pagina:
CAPELLO IN TRASFERTA NON FALLISCE UN COLPO. Doppietta di Delvecchio, l'Udinese si arrende. Totti non ha brillato.

VIII pagina:
Il tecnico è soddisfatto della sua Roma, non parla dell'arbitro, gli sono piaciuti gioco e convinzione.
CAPELLO: GRANDI NELLA TESTA. "La cosa più importante di questa partita è che la squadra ha capito di poter lottare per il vertice. Conosce le proprie possibilità, ma è anche umile. Scudetto? Sappiamo che possiamo essere protagonisti. La sostituzione di Montella? Era nervoso, rischiava il rosso".

IX pagina:
Un'altra doppietta, la terza stagionale: ora l'attaccante è secondo nella classifica cannonieri.
DELVECCHIO: SIAMO I PIÙ FORTI. "Siamo una squadra di qualità in tutti i reparti, abbiamo gli equilibri giusti. E se qualcuno non ci crede, siamo pronti a dimostrarglielo: anche noi siamo in corsa per il vertice. Il fallo su Sottil? Sì, l'ho trattenuto leggermente come fanno tutti i difensori con me. È un rigore che si può dare o non dare".

X pagina:
L'ex doriano è uno dei più convinti nella possibilità di vittoria finale. E lo dichiara apertamente.
MONTELLA: SÌ, SIAMO DA SCUDETTO. "Non sono scaramantico, a me non fa paura parlarne. Anzi, ci dà una carica maggiore per andare avanti e credere nelle nostre possibilità. La squadra ha dimostrato di aver raggiunto la maturità giusta".
Fabio Junior: "Credo di aver giocato bene, soo anch'io un giocatore da Roma".

XI pagina:
Non è stata la sua miglior partita, ma il capitano è contento, per la classifica e per i tifosi
TOTTI: GODIAMOCI QUESTA ROMA. "Sono felicissimo, finalmente la squadra è riuscita a fare il salto di qualità, a raggiungere il vertice della classifica tenendo il passo dei più forti. Per lo scudettoci saremo anche noi, Ormai ne sono più che convinto. È il miglior momento della mia carriera in giallorosso".
Doppio Delvecchio
Ancora una doppietta per SuperMarco

Esultanza
Totti-Delvecchio-Rinaldi: balletto sotto il settore ospiti