logosito STAGIONE 1998 - 1999



COPPA UEFA
logosito



SILKEBORG - ROMA

TRENTADUESIMI DI FINALE
-ANDATA-
15 Settembre 1998 ORE 20.30



Silkeborg calcio
SILKEBORG
0 - 2

Il servizio
romacalcio
ROMA



Kjaer 7, Jansen M. 6 (60’ Brogger 5), Zivkovic 6, Hansen J. 6, Larsen M. 5 (66’ Duus 5,5), Larsen T. 6, Sorensen 6, Bruun 6, Poulsen 5, Pedersen 6 (84’ Lyhne Sv), Jokovic 5

All.: Piontek
62' Totti
68' Alenichev

Arbitro: Ivanov (RUS)
Chimenti 6, Cafu 6,5, Aldair 6,5, Wome 6, Candela 6, Tommasi 6 (70’ Di Francesco 6), Di Biagio 6, Tomic 5 (46’ Alenithcev 8), Paulo Sergio 6, Del vecchio 5 (76’ Bartelt Sv), Totti 7

All.: Zeman
A disposizione:
Knudsen, Svenningsen, Ipsen, Norholt

A disposizione:
Campagnolo, Zago, Petruzzi, Frau



IL TABELLONE












TRENTADUESIMI DI FINALE













A.
R.

A.
R.

A.
R.

A.
R.
Sparta Praha
2

Widzew Lodz
1

Kosice
0

Udinese
1

Real Sociedad
4

AS Monaco FC
3

Liverpool
3

Bayer Leverkusen
1













Fenerbahce
1

Litex Lovech
1

Sporting Clube de Portugal
0

Steaua Bucaresti
3

Parma
0

Grazer AK
1

Bologna
2

Valencia CF
4













Blackburn Rovers
0

RSC Anderlecht
0

Maribor
0

Willem II Tilburg
3

Olympique Lyonnais
1

Grasshopper
0

Wisla Krakow
2

Dinamo Tbilisi
0













Dinamo Moskva
2

Fiorentina
2

Vejle
1

FC Zurich
4

Skonto
2

Hajduk Split
1

Real Betis
0

Anorthosis Famagosta
0













Vitoria
1

Aston Villa
3

Girondins de Bordeaux
1

Ujpest
0

Celtic
2

Stromsgodset
2

Rapid Wien
1

Club Brugge
5













VfB Stuttgart
1

Shalke 04
1

Atletico de Madrid
2

Vitesse
3

Feyenoord
3

Slavia Praha
0

Obilic
0

AEK
0













Arges Pitesti
0

Servette
2

Beitar Yerushalayim
1

Brann
2

Celta de Vigo
1

CSKA Sofia
1

Rangers
1

Werder Bremen
0













Silkeborg
0

Crvena Zvezda
2

Leeds United
1

Sigma Olomuc
2

Roma
2

Metz
1

Maritimo
0

Olympique de Marseille
2




"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Due gol al Silkeborg e indicazioni importanti per il futuro.
MAGIA ALENICHEV. Il russo entra e la Roma si trasforma d’incanto; segna Totti, lo stesso Alenitchev firma il 2-0.
La Roma passa in Danimarca con il Silkeborg (2-0) grazie ad un ottimo secondo tempo. Bene la difesa con Cafu e Aldair sugli scudi. Tomic giù.

III pagina:
Il solito primo tempo opaco, poi entra il russo e i giallorossi lievitano.
ALENICHEV ACCENDE LA ROMA. Una ripresa (con il gol del 2-0) da protagonista. A segno anche Totti.
Alenichev ha preso il posto di un Tomic mai in partita. Nel finale spazio anche a Bartelt. Danesi pericolosi soltanto una volta e spesso salvati dal portiere.

I compagni non risparmiano complimenti al fuoriclasse russo. E lui spiega perché si è subito inserito.
"CON TOTTI CI CAPIAMO AL VOLO". Alenitchev: "L’intesa tra noi è nata già dai primi giorni. E in campo non serve parlarsi".

IV pagina:
Terzo gol in Uefa per l’attaccante che rivela il motivo della trasformazione.
TOTTI: ZEMAN CI HA SVEGLIATI. "Nell’intervallo si è fatto sentire eccome. Alenichev campione vero".

Qualificazione ormai in porto, ma non tutti i giallorossi sono soddisfatti della loro prestazione.
WOME SI BOCCIA: "HO GIOCATO MALE". "E so perché, ragioni personali". Tomic sincero: "Un’altra Roma nella ripresa".

V pagina:
Il tecnico promuove Totti-Alenichev ("Ma si somigliano troppo") e spiega.
"È IL RITMO L'ARMA IN PIÙ DELLA ROMA". Zeman: "Ma quale metamorfosi! Noi giochiamo 90 minuti sempre allo stesso livello mentre gli altri non ce la fanno, ecco perché veniamo fuori nella ripresa".
Alenichev felice
Grandissima prova di Alenichev: entra e dà una svolta alla gara