logosito STAGIONE 1998 - 1999



CAMPIONATO
logosito



PERUGIA - ROMA

XXIX GIORNATA
18 Aprile 1999



Perugia calcio
PERUGIA
3 - 2

Roma
ROMA



Mazzantini 7, Hilario 5,5, Matrecano 6 (81' Pallegrini Sv), Rivas 6, Colonnello 6, Petrachi 7 (70' sogliano 6), Campolo 6, Tedesco G. 6,5 (48' Lehkouso 5), Rapajc 8, Nakata 6, Bucchi 5

All.: Boskov
22' Tedesco G.
23' Matrecano (aut.)
40' Di Francesco
45' Petrachi
89' Rapajc

Arbitro: Collina
Espulso: 77' Alenichev per scorrettezze a gioco fermo
Konsel 5,5, Quadrini 5, Zago 6, Aldair 5,5, Candela 6, Alenichev 6, Tommasi 6, Di Francesco 7, Gautieri 6 (60' Di Biagio 6), Delvecchio 5,5 (81' Fabio Junior Sv), Totti 7

All.: Zeman
A disposizione:

A disposizione:
Chimenti, Frau, Tomic, Bartelt



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA

CLASSIFICA MARCATORI
Bari 0 - 0 Salernitana
Lazio 56
Batistuta (Fiorentina) 19
Bologna 3 - 0 Fiorentina
Milan 55
Crespo (Parma) 16
Empoli 1 - 2 Piacenza
Fiorentina 51
Delvecchio (Roma) 16
Inter 1 - 1 Vicenza
Parma 49
Muzzi (Cagliari) 15
Lazio 1 - 3 Juventus
Juventus 45
Inzaghi S. (Piacenza) 14
Parma 1 - 1 Sampdoria
Roma 45
Signori (Bologna) 14
Perugia 3 - 2 Roma
Udinese 45


Udinese 1 - 5 Milan
Bologna 43


Venezia 1 - 0 Cagliari
Inter 40






Perugia 35


Milan, troppa grazie e la Lazio perde.
L'Inter non vince più in casa

Venezia 35



Piacenza 34



Bari 33



Cagliari 33






Sampdoria 30






Vicenza 30






Salernitana 28



0

Empoli* 19















* Empoli due punti di penalizzazione




























"Corriere dello Sport"

Raccontami la tua partita - Mandami una mail mail con il tuo contributo.

In prima pagina:
LA ROMA SI BUTTA VIA. Domina a Perugia, sbaglia troppi gol, colpisce tre pali: alla fine perde 3-2 quando resta in dieci (espulsione di Alenichev). Totti contesta Collina: "Non ha visto due rigori per noi".

VI pagina:
ROMA, TROPPI ERRORI. Quattro gol nel primo tempo, due per parte. Tre pali, altre reti fallite: Zeman finisce ko dopo l'espulsione di Alenichev. Finale: decide Rapajc.

X pagina:
Il tecnico giallorosso analizza l'incredibile andamento di una partita che pensava di vincere.
ZEMAN: ROMA, TROPPI ERRORI. "L'espulsione di Alenichev ci ha messo in difficoltà. Volevamo vincere e con un uomo in meno ci siamo sbilanciati. Espulsione inutile, Dmitri è stato trattenuto irregolarmente e ha cercato di divincolarsi. Per lunghi tratti siamo stati superiori al Perugia che poi ha sfruttato i nostri sbagli".

Il brasiliano irato per le critiche di Zeman sulle chiusure e sui raddoppi su Rapajc.
ZAGO: QUANTI GOL SBAGLIATI! "Dovevamo segnare di più. Male in fase difensiva".

XI pagina:
Rimpianto e polemica nelle parole del capitano, sconcertato da come è maturata la sconfitta.
TOTTI: C'ERANO DUE RIGORI! "Il primo, un mani di Matrecano su colpo di testa di Delvecchio, il secondo su di me: sono stato tirato giù in area ma Collina non ha visto. E pensare che anche un pareggio ci andava stretto..."
I rimpianti di Delvecchio: "Tanta sfortuna e un Mazzantini strepitoso".

Il presidente ha seguito la partita in televisione: "Possiamo ancora risalire in classifica".
SENSI: QUESTO È UN KO PESANTE. "Decisiva l'espulsione di Alenichev. Ma per 80 minuti è stata una grande Roma.