logosito STAGIONE 1996 - 1997



CAMPIONATO
logosito



ROMA - LAZIO

XXIX GIORNATA
04 Maggio 1997 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
1 - 1

laziocalcio
LAZIO



Cervone 6,5, Pivotto 5,5, Petruzzi 5, Aldair 6, Candela 6,5, Tommasi 5,5, Di Biagio 6, Thern 5,5, Statuto 6,5, Balbo 6,5 (67' Delvecchio 6), Totti 7 (82' Bernardini Sv)

All.: Liedholm
35' Balbo
90' Protti

Arbitro: Boggi
Espulso: 82' Favalli per doppia ammonizione
Marchegiani 6,5, Negro 5,5, Fish 5,5, Grandoni 6, Favalli 5,5, Buso 5 (66' Rambaudi 6), Fuser 7, Venturin 6,5, Nedved 5,5, Casiraghi 6,5, Signori 5 (72' Protti 6,5)

All.: Zoff
A disposizione:
Berti, Moriero, Fonseca, Stovini, Conti D.

A disposizione:
Orsi, Marcolin, Nesta, Gottardi, Piovanelli



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA
Atalanta 1 - 2 Parma
Juventus 56
Inter 0 - 1 Vicenza
Parma 52
Juventus 0 - 0 Sampdoria
Inter 48
Perugia 1 - 1 Fiorentina
Sampdoria 45
Piacenza 1 - 1 Bologna
Bologna 44
Reggiana 0 - 3 Cagliari
Lazio 44
Roma 1 - 1 Lazio
Udinese 42
Udinese 1 - 1 Milan
Vicenza 42
Verona 2 - 0 Napoli
Fiorentina 40




Atalanta 39




Milan 38




Roma 37




Napoli 34




Cagliari 30




Piacenza 30




Perugia 28




Verona 26




Reggiana 19



"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
In 75 mila all'Olimpico per l’1-1 del derby. Ma stavolta è stato bello in campo e tra la gente.
PROTTI GELA LA ROMA. Incredibile gol di Balbo nel primo tempo. La Roma merita a lungo, poi Zoff cambia la Lazio: fuori Signori (che s'arrabbia), dentro Protti. È la mossa che vale il pari. Espulso Favalli.

TRAP, OGGI SÌ O NO. Sensi: "Non posso aspettare, non c’è tempo, devo programmare il futuro".

III pagina:
Pari nel derby dell'Olimpico anche se la Roma ha giocato di più.
ZOFF MEGLIO DI LIEDHOLM. Dentro Protti che decide. Fuori Totti e la Roma si sgonfia. Determinanti le sostituzioni in una sfida dai mille episodi.
Rocambolesco gol di Balbo. La Lazio in dieci (espulso Favalli) pareggia nel recupero.

V pagina:
Il presidente giallorosso sfoga tutta la sua delusione. Quasi non credeva ai suoi occhi.
SENSI: NO, COSÌ NON SI PUÒ! "Incredibile pareggiare una partita dominata da capo a fondo".
"Ma come si fa a prendere un gol così a due minuti dalla fine? Ho visto una squadra in netto miglioramento. Ma adesso Trapattoni mi deve chiamare. Entro oggi devo sapere, perché altrimenti affiderò la campagna acquisti a Sella e Liedholm che stanno lavorando bene".

VII pagina:
Deluso e amareggiato per la rocambolesca conclusione di una partita che sentiva già vinta.
LIEDHOLM: COME UNA SCONFITTA. "Peccato, perché ho visto la migliore Roma da quando sono tornato qui".
"Stiamo progredendo, purtroppo non si può allenare la paura di vincere. Sì, è stata questa paura a fregarci. Bastava conservare il possesso di palla, far trascorrere quei pochi minuti di recupero. E potevamo chiudere prima il conto".

VIII pagina:
Balbo non si dà pace: "Occasione sprecata!"
ALDAIR È FURIOSO. "Abbiamo lasciato troppo spazio a Protti".

IX pagina:
Alla riscoperta di una partita che qua e là ha restituito momenti di grande, genuina rivalità.
RIVISTE COSE DA DERBY VERO. Festa di popolo, ironia e cinismo. La rocambolesca sceneggiatura dell’1-1.