logosito STAGIONE 1995 - 1996



CAMPIONATO
logosito



ROMA - PIACENZA

XXVII GIORNATA
24 Marzo 1996 ORE 15.00



romacalcio
ROMA
2 - 1

piacenzacalcio
PIACENZA



Cervone 6, Cherubini 5,5 (57' Di Biagio 6), Aldair 6, Lanna 6, Moriero 7, Cappioli 7,5, Giannini 5,5, Statuto 6, Carboni 6, Delvecchio 6 (57' Totti 6,5), Fonseca 5,5 (85' Scarchilli Sv)

All.: Mazzone
16' Delvecchio
24' Cappioli
51' Cappellini

Arbitro: Bolognino
Espulso: 90' Cappioli per comportamento non regolamentare
Taibi 6, Lucci 6 (83' Trapella Sv), Polonia 6, Maccoppi 5 (33' Cappellini 6,5), Rossini 6,5, Turrini 6, Di Francesco 6, Corini 6, Carbone 6 (71' Moretti Sv), Caccia 6,5, Piovani 5,5

All.: Cagni
A disposizione:
Sterchele, Berretta

A disposizione:
Simoni, Conte



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA
Bari 2 - 1 Padova
Milan 56
Cremonese 2 - 1 Lazio
Juventus 48
Fiorentina 0 - 1 Juventus
Fiorentina 47
Milan 3 - 0 Parma
Inter 44
Roma 2 - 1 Piacenza
Parma 43
Sampdoria 2 - 3 Atalanta
Lazio 39
Torino 1 - 1 Cagliari
Roma 39
Udinese 1 - 2 Inter
Vicenza 38
Vicenza 3 - 0 Napoli
Sampdoria 35




Udinese 34




Cagliari 32




Napoli 31




Atalanta 30




Piacenza 28




Torino 25




Bari 22




Cremonese 22




Padova 21



"Corriere dello Sport"

In prima pagina:
Giallorossi (2-1 al Piacenza) ad una svolta.
ROMA: SÌ GUIDOLIN. Roma: clamorosa rivelazione del vicepresidente Ferreri: "Ringraziamo Mazzone, ma il suo ciclo è ormai chiuso. Il futuro è un tecnico italiano, giovane, molto quotato in quest'ultimo periodo e che ieri ha vinto per 3-0..."
Col Piacenza contestati Balbo e Fonseca. Mazzone chiede pazienza ai tifosi e promette un gran finale.

XI pagina:
I giallorossi si assicurano la partita nella prima mezz'ora, poi le gambe, ed i nervi, cedono.
ROMA, AGGANCIO TRA I FISCHI. Piacenza battuto, Lazio raggiunta: ma i tifosi stavolta non si accontentano.

XII pagina:
Il vicepresidente Ferreri ha dipinto i nuovi scenari: la società ha già scelto l'allenatore.
ROMA, ARRIVERÀ GUIDOLIN. Ferreri: "Si è chiuso un ciclo, è il momento di un tecnico giovane".
"Il suo nome? Ieri la sua squadra ha vinto per 3-0. No agli anziani che non hanno più motivazioni".

XIII pagina:
Pochi presenti (sfiorato il record negativo), fischi e striscioni pesanti contro i giocatori.
OLIMPICO, NON È QUI LA FESTA. Fonseca il più bersagliato, sotto tiro anche Balbo. Si salva Giannini.
Lo striscione apparso in Sud
Lo striscione apparso in Curva Sud contro Fonseca e Balbo