logosito STAGIONE 1993 - 1994



CAMPIONATO
logosito


ROMA - TORINO

XXXIV GIORNATA
1 Maggio 1994

biglietto

romacalcio
ROMA
2 - 0

torinocalcio
TORINO



Cervone 6,5, Piacentini 6, Festa 7, Mihajlovic 7, Lanna 7, Carboni 7, Haessler 6 (52' Garzya 6,5), Cappioli 7,5, Balbo 7, Giannini 7 (89' Bonacina Sv), Rizzitelli 6

All.: Mazzone
32' Balbo
64' Cappioli

Arbitro: Luci
Galli 6,5, Annoni 6 (56' Carbone B. 5), Jarni 7, Sinigaglia 6, Sottil 5,5, Fortunato 5,5, Sordo 6, Sesia 5,5, Silenzi 5, Francescoli 6 (52' Poggi 5), Venturin 6,5

All.: Mondonico
A disposizione:
Pazzagli, Comi, Totti

A disposizione:
Pastine, Delli Carri, Sergio



I RISULTATI DI GIORNATA

CLASSIFICA
Atalanta 2 - 1 Inter scudetto
Milan campione d'Italia 1993/1994



Lecce, Atalanta, Udinese e Piacenza retrocesse in serie B
Milan 50
Cremonese 1 - 1 Genoa Juventus 47
Foggia 0 - 1 Napoli Lazio 44
Juventus 1 - 0 Udinese Sampdoria 44
Lecce 0 - 1 Cagliari Parma 41
Milan 0 - 1 Reggiana Napoli 36
Parma 0 - 0 Piacenza Roma 35
Roma 2 - 0 Torino Torino 34
Sampdoria 3 - 4 Lazio Foggia 33



Cagliari 32



Cremonese 32



Genoa 32



Inter 31



Reggiana 31



Piacenza 30



Udinese 28



Atalanta 21




Lecce 11



"Corriere dello Sport"

La Curva Sud
La Curva Sud in tutta la sua bellezza



La Partita

Ho aspettato fino a giovedì 5 Maggio per scrivere questa pagina perchè ho dovuto guardare la partita del Parma in Coppa delle Coppe per sapere gli esiti giallorossi in Coppa Uefa.
Già, perchè anche se la Roma ha battuto il Torino, la contemporanea vittoria del Napoli a Foggia non ci permette di arrivare neanche ad uno spareggio, perchè i partenopei hanno un punto più di noi.
Parliamo prima della partita.
La Roma ha dominato  dal primo al 90' l'incontro, avendo sempre le idee chiare su cosa fare e senza correre nessun rischio, tanto che Cervone a fine partita ha collezionato una sola parata.
In più riprese i giallorossi hanno cercato di scardinare la porta di Galli, ma vuoi per le parate del portiere granata, vuoi per la sfortuna (l'incrocio dei pali su gran tiro di Carboni), non è riuscita a passare in vantaggio prima.
Solo al 32' Balbo con due colpi di testa (il primo parato da Galli che non ha potuto fare niente sul secondo) è riuscito ad infilare la porta del Torino. A quel punto la partita è diventata tutta in discesa per i giallorossi e anzi quasi noiosa, ma i tifosi l'hanno ravvivata con la "ola" da parte di tutto lo stadio e Cappioli ha ringraziato con un gol su assist di Balbo.
Purtroppo tutto questo non è servito a darci la sicurezza dell'Uefa. E neanche il Parma l'ha fatto.
Ma forse è più giusto così, perchè l'Europa dovevamo conquistarcela da soli...