logosito STAGIONE 1978 - 1979



CAMPIONATO
logosito



ROMA - LAZIO

XXII GIORNATA
18 Marzo 1979



roma
ROMA
1 - 2

lazio
LAZIO



Conti, Maggiora, Rocca, Boni, Peccenini, Spinosi, De Nadai, Di Bartolomei, Pruzzo, De Sisti, Ugolotti (83' Scarnecchia)

All.: Valcareggi
17' Cordova (aut.)
58' De Sisti (aut.)
88' Nicoli

Arbitro: Menicucci
Cacciatori, Tassotti, Martini, Wilson, Manfredonia, Cordova, Cantarutti, Viola, Giordano, Nicoli, D'Amico (89′'Ammoniaci)

All.: Lovati
A disposizione:
Tancredi, Chinellato

A disposizione:
Fantini, Agostinelli



I RISULTATI DI GIORNATA
Ascoli 0 - 0 Perugia
Atalanta 1 - 0 Hellas Verona
Avellino 0 - 0 Bologna
Fiorentina 1 - 1 Catanzaro
Inter 2 - 2 Milan
Juventus 1 - 0 Napoli
Lanerossi Vicenza 2 - 2 Torino
Roma 1 - 2 Lazio

CLASSIFICA
Milan 34
Perugia 31
Torino 30
Inter 28
Juventus 28
Lazio 24
Catanzaro 22
Lanerossi Vicenza 21
Napoli 21
Fiorentina 20
Avellino 19
Ascoli 18
Roma 17
Atalanta 16
Bologna 14
Hellas Verona 10



Coreografia in Sud
Coreografia in Curva Sud
Coreografia in Sud
Coreografia in Curva Sud

Striscione in Nord
In Curva Nord i tifosi della Lazio sognano

La Curva Sud
La Curva Sud

Spinosi in azione
Spinosi in azione

Boni contrasta Viola
Boni contrasta Viola, ma il tiro verrą deviato da De Sisti nella propria porta

La Stampa
Dal "Messaggero" del giorno dopo:

"Quanto fumo hanno fatto ieri all'Olimpico, prima che la partita iniziasse, i plauditores organizzati della Roma managerizzata. Palloni giallorossi a grappoli, luminarie in tinta, petardi che emanavano una nuvolaglia asfissiante e, per concludere, una fiaccolata, forse un tantino prematura.
Al confronto della Curva Sud romanista, che fumigava come l'American Circus, i dirimpettai biancocelesti, nella loro patetica impreparazione facevano ben triste figura. In effetti, se la partita si fosse dovuta decidere coi petardi, i trictrac e i suffumigi, la Roma l'avrebbe largamente vinta dall'alto della sua maestria scenografica..."