logosito STAGIONE 1929 - 1930



CAMPIONATO
logosito



GENOVA 1893 - ROMA

XXVII GIORNATA
18 Maggio 1930



associazione calcio genova 1893
GENOVA 1893
3 - 1
Associazione Sportiva Roma
ROMA



De Prà, Lombardo, Spigno, Barbieri, Albertoni, Parodi, Puerari, Ansaldo, Banchero, Casanova, Levratto

All.: De Vecchi
19' Puerari
28' Chini Luduena
38' Levratto
77' Levratto

Arbitro: Barlassina
Ballante, Mattei, De Micheli, Degni, Ferraris, Bossi, Benatti, Fasanelli, Volk, Bernardini, Chini Luduena

All.: Burgess

Note: -



I RISULTATI DI GIORNATA
Ambrosiana 2 - 0 Alessandria
Cremonese 0 - 2 tav. Milan
Genova 1893 3 - 1 Roma
Juventus 2 - 0 Bologna
Lazio 0 - 0 Brescia
Livorno 2 - 0 Triestina
Modena 2 - 1 Torino
Napoli 4 - 2 Pro Patria
Padova 5 - 0 Pro Vercelli

CLASSIFICA
Ambrosiana 43
Genova 1893 38
Juventus 38
Torino 34
Alessandria 30
Napoli 28
Pro Vercelli 28
Bologna 27
Brescia 26
Milan 26
Roma 26
Lazio 23
Livorno 23
Pro Patria 23
Modena 21
Padova 21
Triestina 20
Cremonese 11



Articolo di giornale\
Genova-Roma: 3-1
Risultato equo e rispondente all'andamento del giuoco. Il Genova, più unito, più redditizio e più aggressivo della Roma, ha meritato la vittoria per aver svolto un giuoco più organico e tecnicamente più sostanziato della squadra avversaria. La Roma ha dimostrato la sua indubbia classe in alcune azioni pregevolmente impostate e accortamente condotte, ma generalmente è mancata nella fase conclusiva dei suoi attacchi.
L'incontro diretto dal sig. Barlassina senior di Novara, si è iniziato poco dopo le 15. Il Genova al 19' ottiene il primo goal. Un tiro di Banchero viene respintoa pugni chiudi da Ballante: Puerari raccoglie e scaraventa il pallone nella rete da pochi metri. Al 28' pareggio della Roma, ottenuto da Chini di testa su centro di Volk. Al 37' un centro di Puerari è raccolto al volo da Levratto che batte Ballante con una cannonata imparabile.
Nella ripresa è il Genova che prevale. Al 31' un preciso cross di Barbieri è raccolto al volo da Levratto che assicura al Genova il terzo goal con un tiro fortissimo.
GENOVA: De Prà, Lombardo, Spigno, Barbieri, Albertoni, Parodi, Puerari, Ansaldo, Banchero, Casanova, Levratto.
ROMA: Ballante, Mattei, De Micheli, Degni, Ferraris, Bossi, Benatti, Fasanelli, Volk, Bernardini, Chini.