logosito STAGIONE 1928 - 1929



CAMPIONATO
logosito



ROMA - MILAN

XV GIORNATA
27 Gennaio 1929



Associazione Sportiva Roma
ROMA
1 - 1

milano calcio
MILAN



Ballante, Mattei, De Micheli, Ferraris, Carpi, D'Aquino, Benatti, Fasanelli, Volk, Bussich, Chini Luduena

All.: Garbutt
28' Torriani
54' Chini Luduena

Arbitro: Mattea
Compiani, Perversi, Schienoni, Marchi, Sgarbi, Pomi, Torriani, Santagostino, Pastore, Gay, Tansini

All.: Konig

Note: -



I RISULTATI DI GIORNATA
Bari 4 - 1 Padova
Casale 0 - 1 Torino
Legnano 0 - 0 Novara
Livorno 1 - 1 Triestina
Modena 1 - 1 Alessandria
Prato 0 - 0 Atalanta
Pro Patria 2 - 3 La Dominante
Roma 1 - 1 Milan

CLASSIFICA - GIRONE A
Torino 27
 Milan 26
Alessandria 21
Modena 19
Roma 17
Padova 15
Livorno 14
Pro Patria 14
Atalanta 13
Casale 13
La Dominante 13
Legnano 12
Triestina 11
Bari 9
Novara 9
Prato 7



Le formazioni
Le formazioni per la foto pre gara
Saluto iniziale
Scambio rituale dei fiori prima della gara

Articolo

Roma-Milan: 1-1
Il Milan partito favorito sulla carta, non ha saputo cogliere la facile occasione di riportare la vittoria contro il Roma, che giocava in una formazione di ripego, senza Bernardini e Barzan; da notarsi ancora che Chini si contuse all'inizio della partita e che Fasanelli fu espulso al 22 della ripresa. La decisa volont di imporsi da parte della squadra romana ha saputo per porre rimesio al forzato indebolimento ed ha controbilanciato le sorti della giornata. Ferraris,  centro della mediana, stato l'uomo al quale maggiormente i giallo-rossi devono il risultato pari. Gli ospiti apparsi solidi nel trio estremo. Il reparto che venuto a mancare al Milan quello dove specialmente Pastore stato inferiore alla sua fama. Il giuoco vivace all'inizio si andato facendo sempre pi pesante fino a giungere a qualche esagerazione.
Nel primo tempo le azioni si sono svolte in prevalenza in campo milanese, ma sono i diavoli rosso-neri che al 27 minuto riescono a violare la rete romana con un tiro imparabile di Torriani. I giallo-rossi non riescono a sfruttare nessuno dei 5 corners a loro favore. Nella ripresa, dopo un periodo di prevalenza romana, durante il quale Chini riesce al 2 minuto a portare la sua squadra al pareggio, avviene l'incidente per cui l'arbitro espelle Fasanelli dal campo Si iniziata poi l'offensiva degli ospiti, che durava fino al termine senza peraltro che essi potessero segnare.