logosito STAGIONE 1927 - 1928



CAMPIONATO
logosito



PRO PATRIA - ROMA

IX GIORNATA
04 Dicembre 1927



Pro Patria et Liberate Unione degli Sports Bustesi
PRO PATRIA
0 - 3
Associazione Sportiva Roma
ROMA



Salerio, Borsani, Azzimonti, Giacchetti, Varglien I, Crosta, Colombo, Tognazzi, Gregar, Reguzzoni, Visca

All.: Bekey
8' Bussich
41' Fasanelli
81' Bussich

Arbitro: Beretta
Rapetti, Mattei, Corbjons, Ferraris, Degni, Scocco, Ziroli, Fasanelli, Bussich, Cappa, Chini Luduena

All.: Garbutt

Note: -



I RISULTATI DI GIORNATA
Hellas Verona 1 - 1 Livorno
Inter 2 - 4 Bologna
La Dominante 1 - 2 Novara
Modena 1 - 1 Juventus
Pro Patria 0 - 3 Roma
Riposa: Casale

CLASSIFICA - GIRONE B
Novara 13
Bologna 11
Juventus 11
Casale 10
Inter 9
Modena 9
Roma 9
Livorno 7
Pro Patria 5
Hellas Verona 3
La Dominante 3



Articolo di giornale
Roma-Pro Patria: 3-0
Il punteggio, se può essere giustificato dalla differenza di classe delle due compagini o dalla diversa natura del giuoco da esser svolto, non corrisponde però all'andamento della partita che è stata assai più equilibrata di quello che non possa apparire dal risultato. I romani hanno svolto un giuoco più largo, fatto di azioni tecniche e chiare, sviluppate con precisione e velocità. Inoltre hanno trovato i terzini bustesi in cattiva giornata e il loro compito è stato perciò facilitato. La Pro Patria ha accusato del disordine nelle sue linee, e sovente gli attaccanti, dopo aver portato con veemenza il pallone verso la rete avversaria, hanno peccato di indecisione perdendo l'attimo favorevole per piazzare il tiro.
Nel primo tempo il Roma si è imposto fino dall'inizio, e all'ottavo minuto Bussich ha ottenuto ikl primo punto. Fu attraverso fasi alterne e dopo disperati tentativi dei bustesi di raggiungere il pareggio che Fasanelli al 41° minuto ha segnato il secondo punto. Nella ripresa era la Pro Patria che si manteneva quasi costantemente all'attacco, ma essa era sempre frenata nel suo slancio dal giuoco preciso dei terzini romani. Sul finire ancora il Roma che si imponeva e al 36° minuti Bussich segnava un terzo punto.
Arbitro Berretta di Novi.