logosito STAGIONE 1927 - 1928



CAMPIONATO
logosito



ROMA - CASALE

VIII GIORNATA
27 Novebre 1927



Associazione Sportiva Roma
ROMA
1 - 1
Casale Calcio
CASALE



Rapetti, Mattei, Corbjons, Ferraris, Degni, Carpi, Ziroli, Narizzano, Bussich, Chini Luduena, Canestrelli

All.: Garbutt
23' Mattea
36' Canestrelli

Arbitro: Turbiani
Forotti, Gallino, Calligaris, Greppi, Albertoni, Patrucco, Migliavacca, Gabba, Mattea, Buscaglia, Zanni

All.: Mattea

Note: -



I RISULTATI DI GIORNATA
Bologna 10 - 1 Hellas Verona
Livorno 0 - 3 Juventus
Novara 3 - 0 Inter
Pro Patria 1 - 2 Modena
Roma 1 - 1 Casale
Riposa: La Dominante

CLASSIFICA - GIRONE B
Novara 11
Casale 10
Juventus 10
Bologna 9
Inter 9
Modena 8
Roma 7
Livorno 6
Pro Patria 5
La Dominante 3
Hellas Verona 2



Articolo di giornale
Casale-Roma: 1-1
La squadra nero-stellata ha prodotto ottima impressione. Il match pari va a tutto onore del Roma il quale però pure avendo giocato una bella partita ha messo in luce per l'ennesima volta il suo maggiore difetto: l'indecisione e l'inconcludenza del reparto attaccante. Il Roma ha provato ieri una nuova edizione della prima linea con Chini alla mezz'ala sinistra, con Canestrelli al suo vecchio posto e con alla mezz'ala destra Narizzano. Ma anche così rimaneggiata la linea ha svolto un giuoco insufficiente. La difesa ha invece dimostrato di saper tenere il campo anche contro una squadra decisa come quella del Casale. È per merito principale di Rapetti che il Roma si è salvato da una sconfitta che specie nel secondo tempo sembrava inevitabile.
Il Casale ha giuocato ottimamente e se si tiene conto dell'handicap del lungo viaggio, del campo e del pubblico, il risultatao deve essere considerato come un successo. La squadra casalese ha sprecato molto le buone occasioni, ma ha giuocato un magnifico secondo tempo. Il giuoco appoggiato prevalentemente a sinistra nel primo tempo è stato giudiziosamente ripreso e sfruttato a destra. Le azioni di Zanni e di Migliavacca però non sono state sfruttate dal terzetto centrale di attacco e la vittoria è così sfuggita al Casale. La seconda linea non ha commesso gravi errori, ma è apparsa di molto inferiore alla sua diretta rivale. Di Calligaris non fa bisogno di ripetere l'elogio: anche ieri ha calciato pronto e preciso, ben lo ha coadiuvato Gallino, il goal-keeper Fiorotti si è dimostrato in ottima forma.
Il primo tempo ha visto una leggera ma netta superiorità del Roma che ha anche usufruito di un corner, ma i casalesi si dimostrano più decisi e più padroni del pallone. Al 23° Mattea su passaggio di Zanni può segnare imparabilmente da pochi metri. Al 36° viene il goal del Roma su traversone di Bussich, raccolto a due metri dalla porta da Canestrelli. La ripresa è a tutto favore degli ospiti: il loro giuoco che si approccia sulle ali con passaggi corti e lunghi disorienta i rosso-gialli. Padroni del pallone i casalesi minacciano seriamente la rete di Rapetti. Migliavacca riesce ripetute volte a sfuggire a due o tre avversari: dalla linea di fondo piazza magnifici traversoni, ma un po' perché il trio d'attacco nero-stellato non è a posto, un po' perché il Roma si è asserragliato in difesa, il pericolo è sempre sventato in tempo.
Le squadre hanno giuocato nella seguente formazione: CASALE: Forotti, Gallino, Calligaris, Greppi, Albertoni, Patrucco, Migliavacca, Gabba, Mattea, Buscaglia, Zanni. ROMA: Rapetti, Mattei, Corbyons, Ferraris IV, Degni, Carpi, Ziroli, Narizzano, Bussich, Chini, Canestrelli