logosito STAGIONE 1927 - 1928



CAMPIONATO
logosito



ROMA - PRO PATRIA

XX GIORNATA
19 Febbraio 1928



Associazione Sportiva Roma
ROMA
0 - 1
Pro Patria et Liberate Unione degli Sports Bustesi
PRO PATRIA



Ballante, Mattei, Corbjons, Ferraris, Degni, Rovida, Scardola, Fasanelli, Chini Luduena, Narizzano, Ziroli

All.: Garbutt
52' Reguzzoni

Arbitro: Osti
Raimondi, Mara, Giacchetti, Visca, Borsani, Varglien I, Marcora, Gregar, Reguzzoni, Colombo, Crosta

All.: Bekey

Note: -



I RISULTATI DI GIORNATA
Bologna 1 - 1 Inter
Juventus 1 - 1 Modena
Livorno 5 - 2 Hellas Verona
Novara 0 - 2 La Dominante
Roma 0 - 1 Pro Patria
Riposa: Casale

CLASSIFICA - GIRONE B
Bologna 25
Casale 23
Juventus 23
Inter 22
Modena 20
Novara 19
Pro Patria 18
Roma 16
Livorno 14
La Dominante 12
Hellas Verona 8



Calcio d'angolo
La Pro Patria ha soffiato la vittoria al Roma al Motevelodromo Appio per 1 a 0: un calcio d'angolo contro i bustesi
Raimondi
Raimondi blocca un tiro dei romani

Azione giallorossa
L'attacco romano tenta invano concretare la sua superiorità a causa del tempestivo intervento del bravo Raimondi

Articolo di giornale

Pro Patria-Roma: 1-0
Sul campo dei Cessati Spiriti dove non erano risciuti a passare gli juventini, i casalesi, i bolognesi e i modenesi, sono invece passati gli striscioni bustesi. La prima linea giallo-rossa era stata completamente rimaneggiata: esclusi Cappa e Bussich, spostato Ziroli dalla destra alla sinistra, con Chini al centro e Narizzano alla mezz'ala. Essa è mancata completamente. Ha invece giocato ottimamente a seconda linea e l'estrema difesa a volte è stata assai fallosa.
La squadra bustese possiede poca tecnica, ma ha una forza di volontà ammirevole, una decisione ed una riserva di fiato notevole. Sono emersi il portiere Raimondi e i due terzini e la linea centrale.
Il primo tempo, che si è chiuso zero a zero, ha visto una leggera superiorità della squadra romana. Vi sono stati due corners per parte. Nel secondo tempo al 5° minuto Gregar ha modo di segbare con un tiro da pochi metri a porta vuota. Al 22° l'arbitro concede un penalty per fallo di Borsani, ma il forte tiro di Ziroli è magnificamente parato da Raimondi. Il giuoco da questo momento di fa pesante perché i romani cercano disperatamente di pareggiare.